Il Frosinone ha comunicato di aver affidato a Vincenzo Vivarini il ruolo di allenatore responsabile della Prima squadra. Il tecnico, nativo di Ari, ha firmato un accordo che lo legherà al Club giallazzurro fino al 30 giugno 2026. Nelle ultime due stagioni il tecnico ha allenato il Catanzaro portandolo dalla Serie C alla Serie B e l’anno scorso ha sfiorato la promozione (eliminato ai playoff). E’ un cambio importante questo per entrambi: infatti il mister potrà nuovamente provare il brio di giocare le sue possibilità di approdare nel massimo campionato italiano, mentre per i ciociari di essere tra le rose papabili per la promozione. Sarà un annata piena di squadre pronte a darsi battaglia per la Serie A (sia diretta che non) e il Frosinone, dopo la passata stagione, ha intenzione di giocarsela su tutti i campi della Serie B.

Vincenzo Vivarini è un allenatore che sa gestire al meglio la pressione e abituato a confrontarsi con squadre di livello. In Serie C ha saputo trasportare il Catanzaro in Serie B con grande autorità e come detto in precedenza a giocarsi la promozione in Serie A. I calabresi sono stati in grado di mettersi in gioco si da subito e questo ha comportato la scelta del Patron Stirpe a scegliere Vivarini come tecnico dei Ciociari. Sarà una sfida interessante questa che sicuramente porterà spettacolo tra le mura di casa e in trasferta.