d'aversa empoli nicola cagliari

Il calciomercato estivo continua a regalare colpi di scena, soprattutto per quanto riguarda le panchine di Serie A. L’annuncio di Roberto D’Aversa come nuovo allenatore dell’Empoli ha aperto la strada all’arrivo di Davide Nicola al Cagliari, in un valzer di nomine che sembra finalmente concludersi.

D’Aversa raccoglie l’eredità di Nicola, artefice della terza salvezza consecutiva degli azzurri toscani, e si prepara ad affrontare la nuova sfida con entusiasmo e determinazione. Nel frattempo, Nicola è pronto a prendere il posto di Claudio Ranieri, che ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo dopo una lunga e gloriosa carriera. L’ufficialità della nomina di Nicola al Cagliari è attesa nei prossimi giorni, dopo l’appuntamento con l’ente conciliatore per la risoluzione del contratto con l’Empoli.

Nicola chiede Luperto per il suo nuovo progetto Cagliari

Le novità non finiscono qui: il club sardo sta infatti lavorando per portare in Sardegna anche Sebastiano Luperto, difensore centrale classe 1996, che ha giocato sotto la guida di Nicola proprio a Empoli.

nicola cagliari
Davide Nicola, a un passo dalla panchina del Cagliari (Foto Mosca)

Le trattative per Luperto sono in corso e le parti stanno discutendo gli aspetti contrattuali per portare a termine un’operazione da 5 milioni di euro. L’arrivo del difensore rappresenterebbe un ulteriore tassello nel progetto di rinnovamento del Cagliari, che punta a costruire una squadra solida e competitiva per la prossima stagione.

Il doppio binario di mercato Empoli-Cagliari sembra quindi destinato a concludersi con un doppio colpo per i rossoblù: Nicola in panchina e Luperto in difesa. Un’accoppiata vincente che potrebbe garantire solidità e esperienza al reparto arretrato, oltre a un’ottima conoscenza reciproca tra allenatore e giocatore.