30 Marzo 2023
  • Tempo di lettura:3Minuti

Questa sera alle ore 20.45 andrà in scena dall’Allianz Stadium il match Juventus-Torino che chiuderà la 24ª giornata di Serie A. 

Non una partita qualsiasi bensì il 156º Derby della Mole nel massimo campionato: avanti nel bilancio i bianconeri con 75 successi contro i 35 dei granata e 45 pareggi.

Quest’anno le due squadre arrivano al Derby con un solo punto di distacco con la Juve a 32 punti, uno in più rispetto al Toro. I bianconeri guidati da Massimiliano Allegri stanno vivendo un ottimo periodo con 3 vittorie consecutive in campionato senza subire reti e il passaggio del turno in Europa League. I granata di Juric, dopo il ko contro il Milan, non sono riusciti a vincere neanche contro la Cremonese rimediando solo un pareggio. 

Ieri, nella conferenza stampa della vigilia, il tecnico bianconero ha analizzato così il match: 

È sempre una straccittadina, una partita molto importante soprattutto per noi. Continuiamo questa scalata, il Bologna ha battuto l’Inter e dobbiamo agguantarlo. Il cammino è lungo e il Torino, come tutte le squadre di Juric, è preparata e aggressiva. Diventano partite intense che dobbiamo essere bravi a giocare. Questa partita ha il valore che deve avere. Noi dentro al campo dobbiamo fare punti per rimanere tra le prime quattro, indipendentemente da quello che succede fuori.“

JUVENTUS, LOCATELLI OUT. POGBA CONVOCATO 

La sfida di questa sera è importante non solo per la supremazia cittadina ma soprattutto per la classifica. 

Allegri cerca 3 punti importanti e per farlo si affida al 3-5-1-1, modulo utilizzato nelle ultime partite. Tra i pali ci sarà Szczesny, davanti a lui pronto il classico terzetto brasiliano formato da Danilo, Bremer e Alex Sandro. Parte dalla panchina quindi Leonardo Bonucci. Sulla fascia sinistra maglia da titolare per Kostic, mentre sulla destra è aperto il ballottaggio tra Cuadrado e De Sciglio con il colombiano leggermente favorito. A centro campo non ci sarà Locatelli squalificato e quindi al suo posto spazio a Paredes con Fagioli e Rabiot mezzali. Di Maria, protagonista indiscusso del match contro il Nantes, agirà come sempre alle spalle dell’unica punta Dusan Vlahovic. Finalmente in panchina, a disposizione di Allegri, ci sarà Paul Pogba pronto al debutto stagionale.

3-5-1-1: Szczesny; Danilo, Bremer, Alex Sandro; Cuadrado, Fagioli, Paredes, Rabiot, Kostic; Di Maria; Vlahovic. 

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic; Djidji, Schuurs, Buongiorno; Singo, Linetty, Ilic, Rodriguez; Miranchuk, Karamoh; Sanabria. All: Juric.

La partita sarà trasmessa in esclusiva sulla piattaforma Dazn dalle ore 20.45. 

ARBITRO: Massa di Imperia.

ASSISTENTI: Alassio-Tolfo.

IV UOMO: Ayroldi.

VAR: Mazzoleni.

ASS. VAR: Bindoni.

Seguici su Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: