Atalanta Napoli probabili

Napoli-Atalanta è il secondo big match della giornata di Serie A. Infatti dopo Roma-Inter, la partita al “Maradona” darà lustro al calcio italiano. Sono due squadre che hanno un gioco meraviglioso e che fanno divertire i tifosi. Due team che si somigliano e che possono essere l’una la “sorella dell’altra”. Gasperini e Spalletti sanno praticare il buon gioco e gli attaccanti ne sono entusiasti. Napoli-Atalanta è una sfida che può riservare grandi spunti in vista di questo finale del girone d’andata con i partenopei leader della classifica e con i bergamaschi pronti a raggiungere le posizioni di altissima classifica.

Napoli-Atalanta – Situazione di piena emergenza a Napoli: Spalletti ha da fare la conta dei suoi uomini per questa sfida. Dopo la trasferta col Sassuolo, il mister ha perso in successione: Koulibaly, Insigne e Fabian Ruiz per infortunio, mentre mancheranno ancora Osimhen e Anguissa. Nota positiva, il ritorno di Politano in gruppo. Spalletti ha intenzione di rivoluzionare l’attacco che sarà sorretto da Mertens punta centrale. Ai lati del belga ci saranno Politano ed Elmas (se non dovesse farcela Insigne) con Zielinski al centro. Juan Jesus in vantaggio su Manolas (oramai ai margini della squadra) mentre Rrahmani sarà il perno difensivo. “Siamo sotto tempesta. Ma questo gruppo – ha dichiarato Spalletti come ha riportato l’Ansa – ha dimostrato quanto ha a cuore questa maglia. Adesso hanno tutti l’occasione di giocare e mi aspetto di vedere la loro voglia di dare il massimo in campo”.

spalletti napoli
account Twitter ufficiale SSCN

Napoli-AtalantaGasperini ha il pieno controllo della formazione. Nessuna defezione ha subito la “Dea” in questi giorni e per questo importante incontro ci sarà la formazione tipo. Pasalic sarà l’uomo da tenere d’occhio dato che ha realizzato 7 gol in 15 partite disputate. Unico dubbio di formazione potrebbe essere se schierare Hateboer nuovamente dall’inizio o lasciarlo in panchina in vista della prossima partita in Champions League. In avanti Zapata e ai lati dovrebbero partire dal primo minuto Malinovskyi o Ilicic o Muriel. Tutto dipenderà dalle ultime scelte del pomeriggio, ma lo sloveno e l’ucraino sembrano in vantaggio sul sudamericano .

Napoli-Atalanta probabili formazioni

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Lobotka, Demme; Lozano, Zielinski, Elmas; Mertens. All. Spalletti. 

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Palomino, Djimsiti; Zappacosta, Freuler, De Roon, Maehle; Pessina, Malinovskyi; Zapata. All. Gasperini.

Napoli-Atalanta – Precedenti: nella scorsa stagione le squadre si sono fronteggiate a suon di gol sia l’andata che al ritorno. Infatti il Napoli ha vinto in casa 4-1, mentre in trasferta ha perso 4-2 in campionato, mentre in Coppa Italia 0-0 al Maradona e 3-1 a favore dei bergamaschi al ritorno. Nel complesso si sono giocate 100 partite: 44 vittorie del Napoli, 28 dell’Atalanta e 28 pareggi.

Napoli-Atalanta – Terna arbitrale: sarà Mariani della sezione di Aprilia a dirigere la gara. L’ultimo precedente di Mariani con gli azzurri è stato Juventus-Napoli 2-1 del 7 aprile 2021, ma il bilancio è positivo. 9 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte.  Con i bergamaschi, invece, Mariani ha arbitrato 14 partite con 6 vittorie, 2 pareggi e 6 sconfitte.