thuram juventus

La Juventus non si ferma più. Dopo aver annunciato l’arrivo di Douglas Luiz dall’Aston Villa, i bianconeri sono pronti a chiudere un altro colpo a centrocampo: Khephren Thuram. Il giovane talento del Nizza, figlio d’arte e fratello dell’interista Marcus, è ormai ad un passo dal vestire la maglia bianconera.

La trattativa è entrata nel vivo nelle ultime ore e sembra ormai in dirittura d’arrivo. La valutazione iniziale del giocatore si aggirava intorno ai 30 milioni di euro, ma l’inserimento di contropartite tecniche potrebbe abbassare la cifra finale a circa 20 milioni. Le prossime ore saranno decisive, ma l’ottimismo in casa Juve è palpabile.

Thuram, le caratteristiche che possono aiutare il centrocampo della Juventus

Thuram rappresenta il prototipo del centrocampista moderno: fisico longilineo, grande progressione palla al piede e capacità di ricoprire più ruoli in mezzo al campo. Può agire da mediano davanti alla difesa, sfruttando le sue doti di filtro e recupero, oppure da mezzala di inserimento, grazie alla sua dinamicità e alla capacità di attaccare gli spazi.

Nonostante la giovane età, il classe 2001 ha già dimostrato di avere le qualità per imporsi ad alti livelli. Il suo potenziale di crescita è enorme e, con i giusti compagni al suo fianco e un contesto tattico adeguato, potrebbe diventare un punto fermo del centrocampo bianconero per molti anni a venire.

Embed from Getty Images

L’arrivo di Thuram rappresenterebbe un ulteriore segnale delle ambizioni della Juventus, che sta costruendo una squadra giovane, talentuosa e affamata di vittorie. Il centrocampo, in particolare, sembra essere il reparto su cui la dirigenza sta puntando maggiormente, con l’obiettivo di creare un mix di esperienza e gioventù in grado di garantire qualità e quantità in ogni zona del campo.