• Tempo di lettura:3Minuti

Ecco le probabili formazioni di Polonia e Argentina si affrontano nella terza ed ultima giornata del Gruppo C, il più incerto di tutti i Mondiali. Se è vero che alla Nazionale di Lewandowski basta un pari, lo scontro con l’Albiceleste è uno spareggio vero e proprio con l’Arabia Saudita chiamata a fare il suo dovere contro il Messico per avere la certezza della qualificazione agli ottavi. Dovesse vincere l’Argentina e i sauditi, i polacchi passerebbero da primi nel girone a terzi classificati in soli 90 minuti e, visto l’avversario, l’ipotesi è tutt’altro che remota.

L’Argentina vola sull’entusiasmo della vittoria contro il Messico dopo la storica sconfitta contro l’Arabia e il suo trascinatore si chiama Leo Messi. Se è vero che la Polonia non ha subito ancora reti, unica Nazionale insieme al Brasile di Alisson, i ragazzi guidati da Michniewicz non hanno mostrato molte idee di gioco soffrendo in maniera inverosimile contro l’Arabia Saudita e non andando oltre il pari contro il Messico.

Polonia, si va verso il 4-4-2: spazio a Milik

Il CT polacco sembra orientato a confermare Milik e ad abbandonare l’idea dell’unica punta. Lewandowski ha dimostrato di “girare” meglio quando non viene abbandonato a se stesso e il giocatore della Juventus è apparso in gran forma nei minuti in cui è stato impiegato. Dietro di loro Zielinski agirà con libertà di offendere lasciando i compiti difensivi in mediana a Krychowiak. Sulle fasce agiranno Bielik e Frankowski. La linea difensiva verrà confermata in blocco con Glik a dirigere l’orchestra affiancato dal talento spezzino Kiwior mentre ai lati agiranno Bereszynski e Cash. Tra i pali, confermatissimo dopo la straordinaria prova contro l’Arabia, il portiere della Juve Szczesny.

Argentina, le scelte di Scaloni

Scaloni dovrebbe andare verso la riconferma degli undici che hanno battuto il Messico. Davanti a Martinez i centrali di difesa saranno l’esperto Otamendi e Lisandro Martinez, con Tagliafico e Molina terzini. La mediana sembra aver trovato in Mac Allister l’equilibratore che è mancato nella prima partita, con Enzo Fernandez e l’ex Udinese Rodrigo De Paul. Confermato il tridente offensivo con Leo Messi libero di fare quello che vuole, assecondato dall’intuito di Lautaro Martinez e l’imprevedibilità di Angel Di Maria.

Le probabili formazioni di Polonia-Argentina

POLONIA (4-4-2): Szczesny; Cash, Glik, Kiwior, Bereszynski; Zielinski, Bielik, Krychowiak, Frankowski; Milik, Lewandowski.
ARGENTINA (4-3-3): E. Martinez; Molina, Otamendi, Li. Martinez, Tagliafico; Enzo Fernandez, Paredes, De Paul; Messi, La. Martinez, Di Maria.

La partita sarà trasmessa in chiaro su Rai Uno e su RaiPlay su tutti i dispositivi supportati a partire dalle 20 ora italiana.

Seguici anche su Instagram!