lecce roma gotti conferenza stampa

Il Lecce affronterà il Sassuolo in un “drammatico-stellare” match salvezza che si svolgerà domani alle ore 12.30. Un match con tutto in palio: ovvero chi vince riaprirà la propria strada verso la salvezza (Sassuolo) e chi ha intenzione puntellare la permanenza (Lecce). Eppure ad inizio anno questa partita è stata descritta come un match tranquillo col solo i pugliesi a dover rincorrere per la permanenza, ma dopo quasi 9 mesi la situazione è stata ribaltata. Il Sassuolo è in penultima posizione a 2 punti dalla salvezza e il Lecce invece ha 5 punti di vantaggio. Con una vittoria i salentini potrebbero chiudere definitivamente i conti salvezza e per il Sassuolo potrebbe essere “notte fonda”.

Foto profilo ufficiale X AS Roma

In conferenza stampa Luca Gotti ha presentato la sfida tra il Lecce e il Sassuolo, match salvezza dall’importanza stellare, come ha riportato CalcioLecce: “Penso che per presentare questa partita le risposte siano più o meno simili rispetto alla gara con l’Empoli. Non penso agli avversari ma al tipo di gara che dobbiamo fare noi, è una partita importante e dobbiamo stare sul pezzo. Il Sassuolo è squadra con qualità e proprietà di palleggio. Ha elementi bravi nell’uno contro uno e vanno difesi da squadra. E’ tutta la settimana che incontro gente, non solo a Lecce ma anche in diversi paesi del Salento che in questa settimana ho avuto modo di visitare, che mi dice “ci vediamo a Reggio Emilia”. Sono stati davvero in tanti ed ovunque, tant’è che ad un certo punto mi sono chiesto quanti nostri tifosi ci sarebbero stati con il Sassuolo e mi sono reso conto che saranno davvero moltissimi. Questo è molto bello e mi fa sentire anche ancor più responsabilità”.