• Tempo di lettura:1Minuto

Aggiornamento: partita rimandata a domani pomeriggio (la sera in Italia).

Quasi l’apocalisse a Buenos Aires, fuori dal Monumental, prima del match River-Boca. Una vergogna causata anche dall’inettitudine della polizia, che non è riuscita a tenere a bada gli hinchas di casa.

Qui i calciatori dopo essere stati assaltati con gas al peperoncino:

Anche Carlitos Tevez è stato colpito e chiaramente si è sentito male.

Qui invece le condizioni in cui è stato ridotto l’autobus del Boca:

Vergogna assoluta, un’ulteriore testimonianza dell’inciviltà che regna nel calcio argentino. Anni fa gli hincha argentini erano famosi per le aggressioni ai club europei nelle partite di coppa intercontinentale. Il fenomeno si è semplicemente evoluto e questa gentaglia si è modernizzata, ma lo schifo rimane. Ed è stato pazzesco che la CONMEBOL abbia deciso di far giocare la partita…

E il far giocare la partita è una vergogna! I calciatori del Boca non potranno ovviamente stare nelle migliori condizioni per affrontare una partita di questo livello, la quale è stata falsata prima di cominciare!