• Tempo di lettura:6Minuti

Sui pronostici scommesse ci sono pagine e pagine scritte piene di consigli, strategie, formule matematiche e tecniche per riuscire a prevedere correttamente l’esito di un dato evento. D’altronde si tratta della base fondante del betting: indovinare quale mercato si verificherà in un match che porterà alla vincita della schedina. Se da un lato pronosticare l’esito di una tradizionale partita di campionato può essere semplice, come realizzare pronostici calcio vincenti per due squadre forti? Quali sono i fattori da considerare che possono influire?

Come realizzare pronostici calcio vincenti per due squadre forti: i fattori che influiscono sui risultati

Al fine di comprendere meglio come realizzare pronostici calcio vincenti per due squadre forti e sullo stesso livello qualitativo, è importante capire quali sono i fattori che possono influenzare un pronostico. Lo studio dei pronostici scommesse è una fase cruciale per ogni appassionato di betting. In genere richiede parecchio lavoro e qualche ora di tempo durante la quale il giocatore tira fuori tutte le statistiche dei match del campionato o torneo su quale vuole scommettere, confrontando risultati, performance di squadre o atleti, e notizie recenti. 

L’importanza delle statistiche nella realizzazione dei pronostici 

Se da un lato c’è chi scommette online semplicemente “a senso”, lasciandosi guidare dal proprio istinto, d’altra parte c’è chi fa delle schedine un vero e proprio hobby. Quali sono quindi i fattori che gli esperti di scommesse sportive considerano quando stilano i loro pronostici? Ecco la lista degli elementi da consultare:

  • confronto risultati precedenti: riuscire a predire il risultato in un match tra due squadre forti non è cosa facile, importante ai fini di una maggiore chiarezza è confrontare i risultati ottenuti nelle ultime gare per estrapolarne un andamento generale dei team;
  • confronto testa a testa precedenti per capire quale delle due squadre regge maggiormente la pressione del giocare un “big match”;
  • analisi di statistiche e rendimenti sono fondamentali per delineare un quadro dettagliato di ogni squadra numero di cartellini ricevuti, corner battuti, tiri in porta e dati simili permetto di capire quali sono i pattern che più si ripetono;
  • analisi formazione delle squadre è essenziale per capire quale squadra ha maggiori possibilità di spuntarla. Naturalmente le probabilità che un team forte possa vincere con gli attaccanti infortunati si abbassano considerevolmente;
  • dati in casa e in trasferta sono utili per inquadrare la performance dei giocatori quando giocano sul loro campo o in casa degli avversari.

L’importanza delle quote scommesse e palinsesti

Per sapere come realizzare pronostici calcio vincenti per due squadre forti è fondamentale tenere in considerazione tutti i fattori che possono incidere sul risultato finale di un match. Ad ogni modo un ruolo di rilevante importanza lo giocano anche palinsesti e quote. Scegliere i migliori siti scommesse online per giocare le proprie schedine permette di massimizzare la potenziale vincita conseguibile qualora il proprio pronostico si riveli esatto. Quote alte, ampi palinsesti con discipline sportive di nicchia, iniziative promozionali e payout convenienti sono solo alcuni degli aspetti da ricercarsi in un bookmaker per avere la certezza che questo sia all’altezza delle proprie schedine.

Proprio per ottenere il massimo dalle scommesse sportive online sempre più giocatori italiani si stanno affidando ai siti non AAMS. Non sono altro che portali non autorizzati dall’Agenzia delle Dogane e Monopoli, organo che controlla il gioco a distanza in Italia, ma licenziati da enti internazionali simili come possono esserlo quelli di Curacao, Malta, Cipro o Gran Bretagna. L’autorizzazione di tipo internazionale permette ai siti scommesse non AAMS di operare in modo totalmente legale e sicuro nel mercato concedendo ai giocatori dei vantaggi dovuti al regime fiscale meno vincolante al quale sono sottoposti. Su tali piattaforme, infatti, si troveranno tendenzialmente payout più alti, bonus benvenuto scommesse più vantaggiosi e quote interessanti.

Esempio studio dei pronostici tra due squadre forti

Guardando statistiche e match precedenti di due squadre che si equivalgono sul piano qualitativo permette di avere un quadro più chiaro delle potenzialità di ciascun team. In genere due squadre forti tendono a optare più per un atteggiamento difensivo che offensivo cercando di sfruttare gli spazi lasciati dagli avversari per avanzare in contropiede. Facciamo degli esempi pratici per capire come realizzare pronostici calcio vincenti per due squadre forti.

Esempio numero 1: i precedenti di Napoli e Juventus

Poniamo di voler scommettere su Napoli – Juventus. Ripercorrendo a ritroso i testa a testa delle due squadre è possibile già notare degli schemi ripetitivi. Nella 21esima giornata di campionato di Serie A 2019/2020 gli azzurri hanno battuto i bianconeri per 2-1 con gol di Zieliński al 63’ e Insigne all’86’. Nella 22esima giornata invece del campionato 2020/2021 di Serie A, il Napoli ha prevalso con un solo gol di Insigne al 31’ conquistandosi così lo scontro diretto. E per finire nella terza giornata della stagione 2021/2022 il Napoli ha di nuovo vinto per 2-1 contro la Juve con gol di Politano al 57’ e Koulibaly all’85’. 

Quello che ne emerge è un atteggiamento difensivo delle due squadre poco propense a segnare troppi gol. Inoltre nella maggior parte dei casi le reti avvengono nel secondo tempo. Alla luce dei risultati visti gli scommettitori possono trarre utili conclusioni per i loro pronostici, optando ad esempio per under 3.5 gol o, se si vuol proprio osare, puntando su un risultato esatto.

Esempio numero 2: i precedenti di Milan e Inter

Al fine di offrire una panoramica più completa su come realizzare pronostici calcio vincenti per due squadre forti, analizzeremo un’altra situazione. Il testa a testa tra i due team di Milano, quelli che più negli ultimi anni si stanno contendendo lo scudetto. Oltre ad analizzare le statistiche singolari di ciascuna squadra per confrontarne il rendimento e performance in campionato, è importante mettere a paragone anche i precedenti testa a testa. Per comodità si prenderà in considerazione il Milan in casa, ma si sa che il discorso ha la stessa valenza per la trasferta.

Nella stagione 2019/2020 di Serie A il Milan ha perso per 0-2 contro l’Inter con gol firmati da Brozović al 49’ e Lukaku al 78’ e addirittura 22 falli commessi dai nerazzurri contro i 14 dei milanisti. Anche la 23esima giornata di campionato 2020/2021 ha visto l’Inter prevalere sui rossoneri, questa volta con un pesante 0-3. Infine nel 2021/2022 il Milan è riuscito a strappare un chiuso 1-1 con autogol di de Vrij e rete dell’ex Çalhanoğlu. Dalle statistiche analizzate emergono le difficoltà dei rossoneri di vincere in casa e soprattutto nel mantenere inviolata la rete. Mentre appare evidente l’atteggiamento offensivo e strategico dell’Inter che getta le basi per l’elaborazione di numerosi pronostici calcio.

Seguiteci anche su www.persemprenews.it