Odiatissimo da metà Italia, amatissimo dall’altra metà: questo è Juan Cuadrado. L’esterno colombiano della Juve, nonostante abbia già 33 anni, è stato uno dei calciatori più decisivi nella deludente stagione della Juve.

Cuadrado è ancora un fattore. In una squadra spesso disorganizzata, la manovra è passata dai suoi piedi. L’ex Fiorentina e Chelsea si è reso protagonista di cross, gol e passaggi chiave. Come dimenticare, d’altronde, la clamorosa traversa presa contro il Porto.

Nonostante la Juve sia uscita di scena gli ottavi, Cuadrado è il secondo calciatore per grandi occasioni create. Il sito Squawka ha raccolto i calciatori che hanno creato più “big chances”.

Questo il grafico completo preso da Squawka.