I 9 ex tra Roma e Ajax nel corso degli anniGiovedì 8 aprile riparte l’Europa League e lo fa con il quarto di finale della Johan Cruijff Arena di Amsterdam con la sfida dell’andata Ajax-Roma.

La squadra di mister Paulo Fonseca è l’unica italiana rimasta in corsa in Europa considerando anche la Champions League e nei loro piedi c’è il destino del ranking italiano.

Ma facciamo un salto nel passato, perché sorge un avvenimento curioso tra le due squadre, ovvero la presenza nel corso degli anni di ben 9 giocatori in comune.

CRISTIAN CHIVU

Nato a Reșița, in Romania, l’ex difensore ha vestito dal 1999 al 2003 i colori biancorossi dell’Ajax mettendo a segno 13 gol in 107 presenze. Con la squadra olandese ha vinto un campionato, una Coppa d’Olanda e una Supercoppa dei Paesi Bassi. Le successive 4 stagioni si trasferisce in Italia alla corte di mister Fabio Capello. In giallorosso vince la Coppa Italia della stagione 2006-2007 e sigla in totale 6 reti in 84 gare giocate. Terminerà la carriera nell’Inter, dove attualmente allena l’Under-18.

AHMED HOSSAM MIDO

Egiziano classe 1983, nell’Ajax giocava insieme a Zlatan Ibrahimović. Dal 2001 al 2003 nella capitale olandese colleziona 21 reti in 40 presenze vincendo nella sua prima stagione campionato, Coppa e Supercoppa nazionale. Viene dunque prestato al Celta Vigo, in Spagna e poi ceduto all’Olimpique Marsiglia, fino a che nel 2004 arriva a Roma insieme al francese Philippe Mexès. Con i giallorossi veste il numero 99 e trova pochissimi spazi, tanto da giocare solo 8 gare, ma senza segnare mai. Prestato agli inglesi del Tottenham, viene poi ceduto agli stessi Spurs.

SAMUEL KUFFOUR

Difensore ghanese, arriva alla Roma dopo 9 anni trascorsi al Beyern Monaco. Con i giallorossi non brilla particolarmente, tanto da giocare solo 21 gare, per poi essere ceduto in prestito al Livorno prima e all’Ajax poi. Con gli olandesi gioca solamente due match.

BOGDAN LOBONT

Estremo difensore romeno. Arriva all’Ajax dal Rapid Bucarest, e gioca 48 gare subendo 45 reti. Nella stagione 2003-2004 vince il campionato olandese e nel 2006 passa alla Fiorentina. Dopo una stagione, il club viola lo rispedisce al Rapid Bucarest e dal 2009 al 2018 gioca ben 22 gare con la Roma subendo 17 reti.

MAARTEN STEKELENBURG

Inizia nel 2011 la carriera proprio nell’Ajax vincendo subito tutti i trofei locali e in 10 anni colleziona 191 presenze subendo 193 reti. Le successive due stagioni le passa alla Roma. 48 gare e 70 reti subite. Dopo aver girato per l’Inghilterra e una stagione passata al Monaco, ora è di nuovo all’Ajax e i giallorossi lo ritroveranno come avversario.

BOJAN KRCIĆ

Cugino di quarto grado di Lionel Messi, inizia la carriera nel Barcellona, ed è da lì che la Roma lo preleva in prestito. A differenza della pulce argentina però non si dimostra essere veramente eccezionale. Segna a malapena 7 gol in 33 gare venendo poi prestato prima al Milan e poi all’Ajax con i quali vince lo scudetto e la coppa d’Olanda. Nel 2020 viene svincolato dal club canadese del Montreal Impact.

URBY EMANUELSON

Nato ad Amsterdam nel 1986, cresce nell’Ajax dove vince Coppa e Supercoppa d’Olanda segnando 8 gol in 172 gare. I biancorossi lo vendono quindi al Milan che lo prestano brevemente al Fulham. Con i diavoli arrivano scudetto e Supercoppa nel 2011. Nella Roma gioca solo 2 partite nella stagione 2014-2015, così i giallorossi lo prestano prima all’Atalanta e poi lo vendono all’Hellas Verona. Attualmente è in patria all’Utrecht, nel massimo campionato olandese.

THOMAS VERMAELEN

Difensore belga, muove i primi passi in prima squadra nell’Ajax con cui vince i tre trofei nazionali disputando 98 gare e segnando 8 gol. Viene venduto all’Arsenal e poi al Barcellona, la Roma lo prende in prestito dal club blaugrana ma lo impiega in appena 9 gare. torna in Spagna e e nel club di Messi gioca 23 partite in due stagioni. Attualmente è in Giappone nel Vissel Kobe.

JUSTIN KLUIVERT

Classe 1999, nasce calcisticamente nell’Ajax giocandoci sin dalle giovanili fino al 2018. Quindi alla Roma per due stagioni dove colleziona 53 presenze emette a segno 5 reti. Attualmenteè in prestito al Red Bull Lipsia in Germania. Il padre Patrick ha vestito le maglie di Ajax, Milan e Barcellona.

Alle 21 di giovedì Ajax e Roma si sfideranno per l’andata e il giorno 15 per il ritorno all’Olimpico di Roma. Chi delle due dovesse riuscire a passare la doppia sfida, giocherà in semifinale contro la vincente tra Granada e Manchester United.

Seguici anche su www.persemprenews.it