• Tempo di lettura:3Minuti

Dopo aver appeso le scarpe al chiodo come si svagano Totti e colleghi?

In campo fenomeni, ora che sono in pensione…mica tanto! Oggi parleremo degli ex calciatori più famosi che hanno militato in Serie A e della loro seconda vita trascorsa lontano dal rettangolo di gioco. Come impiegano tutto il tempo libero a disposizione? Si stanno forse svagando oppure ce la stanno mettendo tutta per eccellere in altri ambiti? Ogni caso, come vedremo, è a sé stante, perché i calciatori che nomineremo hanno scelto percorsi di vita molto differenti tra loro, con risultati a dir poco “altalenanti”.

Dall’”ornitologo” Roberto Baggio passando per il “ciclista” Sami Khedira

Ieri segnava reti splendide e dispensava assist vincenti per i compagni, oggi “studia” da ornitologo. Sì, è proprio lui, anche se nessuno lo avrebbe mai immaginato: Roberto Baggio. Il Divin Codino dopo essersi ritirato è diventato un appassionato di tutto ciò che ha a che fare con gli uccelli: oltre a collezionare gabbiette, che restaura personalmente, fa incetta di anatre di legno. Anche questa volta l’attaccante italiano più estroso ci ha stupito, e non grazie a un colpo di tacco o a una punizione all’incrocio dei pali! È andata un po’ meno bene a Marco Borriello, se così si può dire, nel senso che non ha ancora trovato la sua strada. Di professione ex bomber giramondo, nella sua nuova vita si sta distinguendo più per i locali notturni frequentati in quel di Milano che per altro. Probabilmente con il tempo troverà qualcosa di più nobile in cui eccellere.

Uno che si sta ritagliando un ruolo da protagonista fuori dal campo è Claudio Marchisio, ingaggiato da alcune televisioni per parlare di calcio. E a quanto sembra il ragazzo si sta trovando a proprio agio, così come era a proprio agio quando dirigeva con maestria il centrocampo della Juventus. Ci sono poi ex calciatori di Serie A che dopo aver appeso le scarpe al chiodo si sono distinti in altre discipline sportive, come per esempio Paolo Maldini e Francesco Totti con il tennis. Sorte diversa è toccata a Osvaldo, indimenticato attaccante della Roma che qualche anno fa ha partecipato al programma televisivo Ballando con le Stelle, mostrando a tutti che oltre a essere un abile cantante è anche un ballerino provetto. Che dire di Ronaldo il Fenomeno, che nel tempo libero a disposizione tra le altre cose è divenuto una star del casinò, imparando a studiare con pazienza le mosse degli avversari, un qualcosa di bizzarro per uno che quando scendeva sul rettangolo verde saltava l’uomo senza pensare troppo a quello che succedeva intorno a lui. Infine, merita una menzione speciale l’ex bianconero Sami Khedira, che un giorno vorrebbe diventare un astro della bicicletta, ma che forse non ci riuscirà mai perché se la cava sì bene ma non benissimo.

L’attore poco celebre Éric Cantona

È vero, non ha mai giocato in Serie A, però va comunque citato, perché la sua seconda vita è per certi versi sorprendente. Stiamo parlando dell’attore poco celebre Éric Cantona, che negli anni ha cercato di diventare famoso partecipando a più pellicole. In alcune, in particolare a quelle dedicate alla sua vita da calciatore, è il protagonista assoluto; in altre ha fatto solo dei cameo.

Seguiteci anche su www.persemprenews.it