Secondo quanto riportato da Marca, il gesto di CR7 di mettere da parte le bottiglie ha causato un calo dell’1,6% per Coca-Cola in Borsa. Il portoghese ha fatto questo gesto durante la conferenza stampa precedente al match tra Ungheria e Portogallo.

Il brand USA è passato da 242 miliardi di dollari a 238 miliardi di dollari. Perdite totali di 4 miliardi di dollari. Le azioni sarebbero passate da un valore di 56,10 a 55,20 dollari ciascuna.

Il fuoriclasse portoghese si è sempre detto salutista e ha affermato di non gradire quando suo figlio beve Coca Cola e mangia patatine fritte.