• Tempo di lettura:2Minuti

La Reggina potrebbe perdere Massimo Taibi la prossima stagione. Il direttore sportivo della squadra amaranto, dopo un mercato estivo al di sotto delle aspettative, è riuscito in inverno a raddrizzare la situazione e dare la salvezza ai tifosi reggini. Tra acquisti mirati e l’arrivo fondamentale di Roberto Stellone, la Reggina si è salvata con diverse giornate di anticipo anche con la penalità di due punti a causa dei debiti non pagati. Adesso mancano solo poche partite per completare la stagione di Serie B e gettare le basi per la prossima annata.

Foto profilo Twitter RegginaLife.com

Massimo Taibi però potrebbe non restare in dirigenza a causa della pressione della città e dei tifosi che in questa annata sono state pesanti nei suoi confronti. L’ex portiere però non ha mai abbassato la guardia e ha sempre tirato per la sua strada. A fine stagione si tireranno le somme e ci saranno possibili nuovi scenari. A confermare questa ipotesi è stato lo stesso dirigente che ai microfoni di Rti Calabria, come ha riportato TifoReggina: “mi sono posto di aspettare fino alla partita del Como. So che godo della stima del presidente, però ho detto in mille lingue che dopo quattro anni sentirsi sempre sotto pressione non mi fa star bene.  Adesso mi concentro sul campionato e poi dopo Como prenderò la decisione. Quando prendo una strada non torno mai indietro. Devo esser sicuro al 100%. Stiamo lavorando con la società, sto portando avanti programmi e progetti, però qualcosa dentro di me mi dice di aspettare qualche giorno. Mi siederò a parlare con il presidente, abbiamo già parlato e lo rifaremo tra quindici giorni. Dobbiamo vedere i programmi. Ci sarà un ridimensionamento“.