• Tempo di lettura:2Minuti

La Reggina, dopo il pareggio contro il Cittadella a Padova, affronterà il Cosenza in casa che potrebbe definitivamente dare la scossa decisiva alla classifica di entrambe. La squadra di Reggio Calabria è alla ricerca dei punti per agganciare la zona playoff, mentre i cosentini staccare l’Alessandria, il Vicenza e il Crotone e provare mantenere distacco dalla retrocessione diretta in Serie C. Sarà una partita tesa e dalle mille sfaccettature dato che le due squadre vogliono avere il “predominio” territoriale.

Il Cosenza ha molti dubbi da sciogliere tranne che per i portiere. Sarà Matosevic a difendere i pali dei cosentini, mentre per quanto riguarda la difesa ballottaggio tra Rigione e Hristov. Sulle fasce spazio a Situm e Liotti (ex della Reggina), mentre in attacco spazio probabile alla coppia formata da Millico e Larrivey.

La Reggina invece ha molti dubbi in attacco con Galabinov, Cortinovis e Tumminello in forse, mentre certe le assenze di Menez e Denis. Stellone metterà a centrocampo Lombardi e Di Chiara e in attacco Folorunsho e Montalto. Amione sarà il difensore scelto per proteggere la retroguardia diretta da Micai.

Probabili formazioni Reggina-Cosenza

Reggina: Micai; Cionek, Amione, Stavropoulos; Lombardi, Hetemaj, Crisetig, Bianchi, Di Chiara; Folorunsho, Montalto. All.: Stellone.

Cosenza: Matosevic; Rigione, Camporese, Vaisanen; Situm, Kongolo, Carraro, Vallocchia, Liotti; Larrivey, Millico.

Precedenti Reggina-Cosenza e arbitro

Reggina e Cosenza si sono affrontate 48 volte al Granillo. Il bilancio sorride ai padroni di casa che hanno ottenuto ben 20 vittorie. Solo 8 i successi dei cosentini e 19 sono i pareggi. La gara tra Reggina e Cosenza sarà diretta dal sig. Antonio Giua della sezione di Olbia.