Alla vigilia della sfida alla Fiorentina, il tecnico della Sampdoria Claudio Ranieri ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa: “Rivedendo la partita con il Benevento resto della stessa idea: dovevamo fare di più. Il risultato non mi interessa, ma in campo dobbiamo dare tutto. Io conosco i miei ragazzi e so cosa mi possono fare. Voglio quel cuore e quella determinazione che abbiamo fatto vedere nel finale. 
Con la Fiorentina troviamo un avversario con l’acqua alla gola. e sarà totalmente diversa rispetto all’andata, ci sarà anche Ribery. Anche noi però siamo cambiati e migliorati. Devo ringraziare il presidente perché sono davvero contento di questa rosa che ho a disposizione: posso permettermi di usare giocatori giovani e con più esperienza e il risultato non cambia.
Gabbiadini
? Sta ricominciando ad allenarsi, non è pronto ma vediamo se vuole risentire il profumo dello spogliatoio”