• Tempo di lettura:2Minuti

La sfida tra Salernitana e Lazio è il secondo posticipo di questa giornata di Serie A. Le due squadre vengono da un periodo altalenante e discontinuo. La Lazio nelle ultime due partite ha pareggiato contro l’Empoli e perso contro l’Inter, mentre la Salernitana dalla vittoria contro il Verona. Colantuono ha una difesa da inventare dato che Strandberg, Bogdan, Gyomber e Gagliolo sono out e sono rimasti ben pochi anche negli altri reparti. Oltre ai difensori appena citati mancheranno anche Jaroszynski, i due Coulibaly, Capezzi, Simy e Ribery. Veseli, Delli Carri, Ranieri saranno i difensori che proveranno a fermare le iniziative della Lazio, mentre in attacco Djuric e Gondo proveranno a far pressione alla difesa laziale. Squalificato Gyomber .

fonte S.S. Lazio facebook ufficiale

La Lazio di Maurizio Sarri ha dei problemi in difesa (non come la Salernitana): out Acerbi e Radu (con molta probabilità il rumeno non sarà della sfida). A centrocampo dovrebbe restare fuori per delle noie muscolari Basic, mentre ballottaggio tra Zaccagni e Felipe Anderson. Torna dal primo minuto Luis Alberto che con MilinkovicSavic e Cataldi saranno i 3 del centrocampo. Maglia da titolare per Lazzari.

Probabili formazioni Salernitana-Lazio

Salernitana: Belec; Veseli, Delli Carri, Ranieri; Zortea, Schiavone, Di Tacchio, Kastanos, Ruggeri; Gondo, Djuric. Allenatore: Colantuono.

Lazio: Strakosha; Lazzari, Luiz Felipe, Hysaj, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Pedro, Immobile, Zaccagni. Allenatore: Sarri.

Salernitana – Lazio precedenti

Tra Salernitana e Lazio ci sono stati 8 precedenti: 5 vittorie dei capitolini, 3 invece le vittorie campane. All’andata la sfida è finita con un netto 3-0 per i laziali: gol di Immobile, Pedro e Luis Alberto.

Salernitana – Lazio arbitro

La designazione arbitrale per questa gara di Serie A è stata destinata a Rosario Abisso della sezione di Palermo. Il direttore di gara siciliano ha arbitrato i biancocelesti 13 volte: 6 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte. L’ultima volta con Abisso in direzione, i biancocelesti pareggiarono 1-1 in casa del Torino.

Il direttore di gara siciliano ha arbitrato i granata in dieci circostanze: il bilancio è di 6 sconfitte, 3 pareggi, 1 vittoria. L’ultima volta che Abisso ha arbitrato la squadra all’Arechi è stata sconfitta: Salernitana – Roma 0-4