• Tempo di lettura:2Minuti

Stasera andrà in scena a San Siro la sfida tra Milan e Atletico Madrid, valevole per la seconda giornata dei gironi di Champions League. Il Milan ha perso la prima gara per 3-2 ad Anfield contro il Liverpool mentre i Colchoneros non sono andati oltre il pareggio casalingo contro il Porto.

I dubbi di Pioli e Simeone

Il tecnico rossonero deve scegliere tra Romagnoli e Kjaer al centro della difesa e tra Rebic e Giroud in attacco. Il danese è reduce da un problema fisico e, pertanto, è favorito l’ex Roma. Rafael Leão è confermatissimo e completerà la trequarti con Saelemakers e Brahim Diaz. Il croato è leggermente favorito in attacco. Calabria è pronto all’esordio da titolare in Champions.

L’Atletico dovrebbe scendere in campo con il 3-5-2, ma Simeone non esclude il 4-4-2. Qualora optasse per il primo modulo, gli spagnoli giocherebbero con Oblak tra i pali, Gimenez, Felipe e Hermoso in difesa; gli esterni di centrocampo sarebbero Trippier e Carrasco; centrocampo centrale con Kondogbia, Koke e Llorente; in attacco Angel Correa e Suarez. Nel caso di 4-4-2, Renan Lodi dovrebbe prendere il posto di Felipe.

Probabili formazioni

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Romagnoli, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Kessié; Saelemakers, Brahim Diaz, Rafael Leão; Rebic. All. Stefano Pioli

Atletico Madrid (3-5-2): Oblak; Gimenez, Felipe, Hermoso; trippier, Kondogbia, Koke, Llorente, Carrasco; Correa, Suarez. All. Diego Simeone.

Dove vederla

Milan-Atletico sarà disputata alle ore 21:00. La partita sarà visibile su Canale 5, Sky Sport Uno (numero 201 satellite, 472 e 482 digitale terrestre), Sky Sport (numero 252 satellite) e Infinity +.