Dopo quattro giornate alcune situazioni sono oramai delineate, altre sono ingarbugliate.

Queste le percentuali di qualificazione dei vari gruppi secondo Gazzetta:

Proviamo adesso a dare le nostre.

GRUPPO A

Il Monaco è oramai fuori, il Bruges quasi. Possiamo dare anche il 99% a Borussia e Atletico.

GRUPPO B

Con il Barcellona qualificato e il PSV eliminato, il secondo posto sarà una questione tra Inter e Tottenham, con i nerazzurri favoriti. I due punti persi dal Tottenham contro gli olandesi al Philips Stadion potrebbero rivelarsi determinanti. Al contrario, potrebbero esserlo anche quelli conquistati in rimonta dagli Spurs in casa contro gli olandesi. Si gioca tra quasi tre settimane e non possiamo che andare cauti. La sosta potrebbe complicare i piani dell’Inter, ma i nerazzurri non sono certo quelli di inizio stagione. Allo stato attuale le possibilità di uscire indenni da Londra sono buone, il 22 novembre si vedrà. Il tutto dipende ad ogni modo dall’impegno del Barcellona all’ultima giornata. Crediamo che l’Inter non avrà grosse difficoltà a sconfiggere il PSV in casa. Il 65% di passaggio turno Inter è una percentuale condivisibile.

GRUPPO C

Allo stato attuale il PSG batterebbe probabilmente il Liverpool ma per fortuna dei Reds lo scontro a Parigi si gioca tra quasi tre settimane e dopo la sosta. Diamo ai padroni di casa un 50% di possibilità di vittoria, che li proietterebbe praticamente agli ottavi. Il Liverpool a quel punto dovrebbe battere il Napoli con due gol di scarto. Gli azzurri hanno altissime possibilità di battere la Stella Rossa e, qualora il PSG non dovesse battere i Reds, sarebbero a quel punto dentro. Alla squadra di Ancelotti possiamo dare un buon 70% di passare, mentre i Reds possono avere un 60%, stando avanti in classifica al PSG, al quale possiamo dare un 45-50%. Alla Stella Rossa al massimo un 5%.

GRUPPO D

Porto e Schalke sono praticamente dentro. Possiamo dare rispettivamente un 95% ai portoghesi e un 85% ai tedeschi.

GRUPPO E

Con l’AEK già fuori e il Bayern praticamente dentro (99%), considerando gli scontri diretti a favore dell’Ajax sul Benfica diamo un 80% abbondante ai Lancieri e un 20% alle Aquile.

GRUPPO F

Qui non siamo assolutamente d’accordo con il 70% al Lione. Lo Shakhtar, preso a pallate dal City (99% dentro, visto l’enorme divario con le altre), potrebbe ancora rientrare. Con due vittorie gli ucraini andrebbero con ogni probabilità davanti al Lione, in quanto è impensabile che i Citizens floppino ancora contro i francesi. Il Lione ha 6 punti, buttandone due contro l’Hoffenheim. I tedeschi hanno un match da dentro o fuori contro lo Shakhtar, poi giocheranno contro un City quasi certamente già qualificato. Al Lione possiamo dare un 55-60% al massimo, considerando poi che all’ultima giornata dovrà giocare al gelo in Ucraina. Diamo un 40% all’Hoffenheim e un 25-30% allo Shakhtar.

GRUPPO G

Diamo anche il 99,99% a Roma e Real. Giochi già fatti.

GRUPPO H

Impensabile che la Juve non pareggi almeno contro il Valencia e non vinca contro lo Young Boys. Diamo un buon 98% ai bianconeri. United che si è rimesso in carreggiata con la clamorosa rimonta di ieri. Dando per altamente probabile la vittoria (o mal che vada un pareggio) in casa della Juve contro il Valencia, nonché la vittoria dei Red Devils contro i modesti svizzeri, diamo un buon 90% anche allo United. Qualora la Juve avesse vinto ieri, considerando la sfida finale al Mestalla tra gli spagnoli e i Red Devils, avremmo dato agli inglesi un 60%.