A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto l’avvocato Alfonso Laudonia, esperto di diritto sportivo che ha cercato di sbrogliare la matassa creata dalla situazione della Salernitana che, al momento, non può essere iscritta al prossimo campionato di Serie A perché Lotito, che ne è presidente, avrebbe due squadre nella stessa categoria:

“La situazione della Salernitana? Al momento considero a forte rischio l’iscrizione dei granata alla Serie A 2021/2022. Personalmente avrei modificato l’articolo 16 bis, non è giusto che due squadre professionistiche vengano controllate dalla stessa famiglia, se non direttamente dalla stessa persona, in questo caso Lotito.

A poche ore dalla scadenza del termine per l’iscrizione, alla FIGC non è stata consegnata alcuna documentazione ufficiale. A mio parere, l’unica soluzione possibile è la vendita, ma Lotito non sembra intenzionato a cedere la società campana. Nel caso dovesse essere scelta la strada del trust, la FIGC potrebbe nominare un ‘guardiano’ che gestisca la situazione e possa favorire la cessione della Salernitana”.