In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Furio Focolari, giornalista: “Nessuna italiana vince? È chiaro che in questo momento il livello del nostro campionato non è ai massimi. In Europa League, però, ho la sensazione che due su tre passino. Anche il Napoli, però, può fare l’impresa. Detto ciò, ieri abbiamo visto uno scandalo a Bergamo. Ieri ha subito un furto! L’Atalanta in dieci contro il Real Madrid ha quasi pareggiato una partita. È un’impresa. L’Atalanta ha vinto a Liverpool, potrebbe fare l’impresa al Bernabeu, se non le fanno un altro biscotto. La Lazio invece ha espresso i suoi limiti. Gollini responsabile sul gol? Sì Gollini poteva fare meglio, ma al di là di questo quello che fanno a Meret è deprecabile. Non sapevo si facesse questa critica su di lui. lo vorrei Meret e mi sono chiesto più volte perché Gattuso gli preferisse Ospina. Gattuso cambia aria? Vista da fuori penso che la cosa migliore per il Napoli fosse che a cambiare aria si De Laurentiis. La colpa è sicuramente sua. La colpa è di De Laurentiis e di chi lo accompagnava da vicino. Se spendi tutti quei soldi per Osimhen non è colpa mia! Il Napoli è una grande rosa, a parte Mario Rui. Il problema è il caos che lui riesce a creare che ha avuto con tutti gli allenatori. Quello che ha fatto alla squadra con tutti i casini che si sono creati, nessuno lavora sereno. A parte gli investimenti sbagliati. L’anno scorso stava per prendere Pepè a quella cifra che sarebbe stato un altro flop. Ma io mi riferivo all’atmosfera mai serena a Napoli. La Lazio non è superiore al Napoli, sta facendo meglio del Napoli. Inzaghi sono cinque anni che è lì. A Napoli cambia allenatore ogni cinque minuti. Io credo che Gattuso sia un signor allenatore, che ha avuto un sacco di problemi e che ha avuto anche problemi fisici e non mi venite a dire che quel problema lì non abbia influito. Non sarà Guardiola, ma è un buon allenatore. Credo sia un allenatore capace, che avrebbe bisogno di essere stimato. Lui si assume sempre tutte le responsabilità e non sempre sono sue, come ad esempio in partite come contro lo Spezia”.