• Tempo di lettura:2Minuti

Roberto Baggio, senza giri di parole, punta il dito contro la Fifa in quanto sostiene che l’Italia, di diritto, doveva partecipare ai mondiali.

Baggio sostiene che la Fifa dovrebbe cambiare le regole e che chi vince l’Europeo nella competizione prima dei mondiali, debba essere in automatico qualificata per i mondiali.

Il ragionamento è molto simile a quello che succede con la Champions League. Infatti, nel caso si vincesse l’Europa League, e nella classifica generale del campionato non ci si dovesse qualificare in Champions, di diritto però, grazie alla vittoria in Europa League si accede in automatico alla Champions League. Stessa cosa, dovrebbe essere per le Nazionali. E’ una regola che la Fifa dovrebbe revisionare.

Ecco le parole di Baggio:  “L’Italia ha sofferto il contraccolpo dell’eliminazione dalla qualificazione per il Mondiale. È scandaloso per me che l’Italia non sia andata ai Mondiali come vincitrice degli Europei. Bisognerebbe cambiare le regole. È assurdo, è una vera follia. Se io fossi stato lì sarebbe l’amarezza più grande, la cosa più brutta da accettare. Non critico gli avversari, ma restiamo a casa per un’azione in una partita di 90 minuti”.

Sui giovani italiani: “Un giovane che mi ha colpito? Spero che Zaniolo si riprenda bene come sta facendo. Purtroppo è stato penalizzato dagli infortuni e spero che possa tornare ai livelli di prima. Il gol in finale di Conference League gli farà sicuramente bene perché dà una fiducia incredibile nel futuro”.