LInter di Luciano Spalletti ha messo a segno 12 gol su 26 (ottenendo ben 12 punti) negli ultimi 15 minuti delle partite in campionato e Champions League.

Questo interessante prospetto del Corriere dello Sport mostra tutti i gol nel finale realizzati dalla squadra del pelato tecnico di Certaldo.

Alcuni gol sono stati frutto anche di fortuna, vedi contro la Fiorentina o contro Barcellona e Tottenham, ma questa fortuna è stata unita a grande determinazione. Contro il Tottenham la squadra nerazzurra non era a regime e ha sofferto tantissimo fino alla perla di Icardi e al gol di Vecino che “l’ha ripresa”. Quel match ha innescato una reazione positiva, instillando fiducia nei calciatori e in tutto l’ambiente nerazzurro.

Altre vittorie ottenute nel finale sono state invece meritatissime e i nerazzurri avrebbero certamente meritato di vincere molto prima, vedi al derby o contro la Sampdoria. Contro i blucerchiati furono addirittura due i gol annullati dal VAR prima della rete finale di Marcelo Brozovic.

In non pochi di questi match c’è stato lo zampino di Icardi, il quale ha fatto il salto di qualità anche a livello di decisività. L’argentino non solo ha dato punti fondamentali in Champions, ma anche in campionato, decidendo la partita contro la Spal e il derby nei minuti finali.