• Tempo di lettura:2Minuti

Dopo le prime tre gare degli ottavi di finale di Coppa Italia, vediamo quale quadro si presenta in questo momento sul tabellone del torneo che entro giovedì ci darà le gare dei quarti.

In questo momento abbiamo visto il passaggio del turno degli ottavi di Coppa Italia da parte di tre squadre: l’Atalanta dopo aver eliminato per 2-0 il Venezia, la Fiorentina che ha battuto ai supplementari il Napoli in trasferta, e il Milan in rimonta sul Genoa per 3-1.

Nella settimana in entrata si giocheranno gli ultimi 5 incontri degli ottavi. Il 18 gennaio alle ore 17,30 all’Olimpico di Roma la sfida vedrà l’incrocio tra la Lazio e l’Udinese e alle ore 21,00 all’Allianz di Torino la Juventus ospiterà la Sampdoria.

Il giorno 19 invece alle 17,30 sfida tra Sassuolo e Cagliari, mentre alle 21,00 San Siro vedrà lo scontro tra l’Inter e l’Empoli.

Giovedì 20 si giocherà soltanto una partita: alle ore 21,00 all’Olimpico la Roma ospiterà l’unica squadra di serie B rimasta ancora in gara, il Lecce.

Per quanto riguarda i quarti di finale, un incontro è già definito: a Bergamo si giocherà Atalanta-Fiorentina, mentre il Milan attende di sapere chi ospiterà tra la Lazio e l’Udinese.

La vincente di Juventus-Sampdoria affronterà in casa la vincente di Sassuolo-Cagliari, mentre chi vincerà Roma-Lecce ospiterà la vincitrice di Inter-Empoli.

I quarti prevedono come data indicativa il 9 febbraio, ma la FIGC potrebbe cambiare qualche data fino a quel giorno visto che ancora non sono stati definiti gli orari.

L’unica certezza è la finale che si disputerà la sera dell’11 maggio all’Olimpico di Roma come accade dalla stagione 2007-2008, fatta eccezione per l’ultima edizione giocatasi a Reggio Emilia a causa dei lavori allo stadio della capitale per la preparazione all’Europeo.

L’ultima finale è stata vinta dalla Juventus sull’Atalanta per 2-1, e fino ad ora entrambe le squadre sono in lista per la rincorsa alla finale di quest’anno. Ma non sono le uniche. Sampdoria, Sassuolo, Cagliari, Fiorentina, Milan, Lazio, Udinese, Roma, Inter, Empoli e persino la squadra di serie B del Lecce potrebbero regalare sorprese inaspettate.

Finora l’unica squadra a militare in B e a vincere la Coppa Italia è stato il Napoli del 1961-1962. Anno in cui i partenopei vinsero per la prima volta il trofeo arrivando secondi nella serie cadetta e ottenendo la promozione in serie A.

Seguici anche su www.persemprenews.it