• Tempo di lettura:2Minuti

La Reggina deve ricompatterai alla svelta per continuare a sperare a coltivare il sogno Playoff. Contro il Cittadella sarà una gara abbastanza difficile dato che gli uomini di Gorini sono alla caccia di risultati visto che nelle ultime 3 partite hanno racimolato solo 2 punti. La squadra padovana è in piena lotta per la zona playoff e ha 4 punti di vantaggio sulla Reggina. L’allenatore del Cittadella potrà contare su Beretta e su Baldini in avanti, mentre collaudata la difesa con Donnarumma faro della retroguardia.

La Reggina dovrà fare a meno del 75% dell’attacco e di conseguenza la scelta di Stellone sarà obbligata: Montalto, Folorunsho in attacco con Bianchi a protezione del centrocampo. Turati dovrebbe essere il portiere con Amione e Stavropoulos a proteggerlo.

Probabili formazione Cittadella-Reggina

Cittadella: Kastrati; Mattioli, Del Fabro, Frare, Donnarumma; Laribi, Branca, Mazzocco; Antonucci, Baldini, Beretta. Allenatore: Gorini.
Reggina: Turati; Loiacono, Amione, Stavropoulos; Adjapong, Kupisz, Bianchi, Giraudo, Di Chiara; Montalto, Folorunsho. Allenatore: Stellone

Precedenti Cittadella-Reggina e arbitro

Sono sette i precedenti al Tombolato tra Cittadella e Reggina: due successi dei padovani, tre della Reggina, due i pareggi. L’anno scorso la sfida è terminata 1-1 con le reti di Beretta e di Bianchi. Sarà il signor Lorenzo Maggioni della sezione di Lecco ad arbitrare la sfida e tre sono i precedenti con la Reggina: tutte vittorie.