Se ne è andato all’età di 75 anni “el Mencho” Agustín Balbuena, ex calciatore dell’Independiente. Nato il giorno 1 settembre 1945, Balbuena ha vinto quattro Libertadores e un’Intercontinentale con la squadra di Avellaneda.

Balbuena ha iniziato la sua carriera da professionista nel 1964 con il club della città natale, il Colón de Santa Fe. Dopo un periodo con il Racing Club si è trasferito al Rosario Central dove è arrivato al secondo posto nel campionato argentino del 1970.

Nel 1970, il grande salto all’Independiente. Fece parte della squadra che vinse il Metropolitano 1971 per qualificarsi alla Copa Libertadores. L’Independiente vinse la competizione in quattro stagioni consecutive, 1972, 1973, 1974 e 1975. Giocò la finale di Coppa Intercontinentale 1973 contro la Juventus decisa da Bochini.

Balbuena ha partecipato al Mondiale del 1974, vestendo per otto volte la maglia dell’Albiceleste. Nel 2015, quando lavorava come talent scout per il suo club, dichiarò: “L’Independiente mi ha dato, e mi darà per sempre, fama, successo, soldi e lavoro