• Tempo di lettura:2Minuti

Passiamo in rassegna alcune curiosità statistiche e non solo sui match del mercoledì di Champions.

1) Il Liverpool è un’altra vittima del Marakana. La Stella Rossa ha perso solo una partita in casa delle ultime 45 tra tutte le competizioni. La sconfitta e arrivata ad ottobre 2017 contro l’Arsenal.

2) Il Liverpool ha perso la terza gara consecutiva in trasferta, dopo le sconfitte contro Roma e Napoli. I Reds inoltre sono tornati a Belgrado, dove 45 anni fa avevano perso.

3) Pessimo inizio di Henry al Monaco. L’ex stella della nazionale francese ha perso la terza partita su cinque alle guida dei monegaschi. Il Monaco ha inoltre registrato la peggior sconfitta casalinga della sua storia in Champions.

4) Pique ha raggiunto le 100 presenze in Champions. Il centrale catalano nella storia del Barcellona viene dietro Xavi (151), Andres Iniesta (130), Lionel Messi (127), Carles Puyol (115) e Víctor Valdés (106).

5) Luuk de Jong è diventato il secondo miglior marcatore della storia del PSV in Champions (5 gol a fronte degli 8 di Van Nistelrooy).

6) Il PSG non vince fuori casa in Europa da 4 partite. Il pareggio al San Paolo ha messo fine alla striscia negativa di 3 sconfitte consecutive fuori dal Parco dei Principi, ma il risultato non è pessimo solo a causa della sconfitta del Liverpool, che i francesi sono comunque obbligati a battere.

7) Con il gol segnato ieri contro il Borussia, Saul Niguez è diventato il calciatore spagnolo con più reti in Champions dal 2015/2016, ben 9.

8) Il redivivo Malcolm stava per decidere il match di San Siro. Il brasiliano del Barcellona aveva avuto finora pochissimo spazio ma ieri ha segnato dopo due soli minuti dal suo ingresso in campo.

9) Lorenzo Insigne è il primo calciatore italiano nella storia ad aver segnato in cinque gare casalinghe consecutive in Champions.