• Tempo di lettura:3Minuti

La Juventus si è mossa in anticipo sul mercato ed è vicinissima a mettere a segno i suoi primi due colpi importanti. 

Uno porta il nome di Angel Di Maria, detto “El Fideo”, che avrebbe preferito i bianconeri  persino ad un’offerta del Manchester United, complici forse gli avi italiani o la voglia di cimentarsi in un altro campionato senza rinunciare peró alla Champions. 

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna della Stampa sono queste le motivazioni principali della sua scelta, unite al fatto che con la Juve giocherebbe con assoluta continuità e ció gli permetterebbe di non perdere un posto tra le fila biancocelesti nel mondiale in Qatar. 

Di Maria proprio ieri ha salutato i compagni e i tifosi del Psg con un post di ringraziamento, cui spicca il like di un probabile futuro compagno di squadra ossia Federico Chiesa. 

Al saluto social ha fatto seguito il comunicato ufficiale della società parigina: 

Il PSG saluta Angel Di Maria dopo 7 stagioni trascorse in maglia rossoblù. L’argentino ha vinto 18 titoli ed è diventato il primo fornitore di assist di tutti i tempi del club”.

I bianconeri nei giorni scorsi, con il benestare di Massimiliano Allegri, hanno accelerato i contatti con il giocatore e per lui a Torino è pronto un contratto annuale di 7mln che lo legherà al club fino al 2023. 

L’affare è molto caldo e presto potrebbe arrivare la fumata bianca.

POGBA SCALPITA PER TORNARE 

Oltre a Di Maria la Juventus è vicinissima a riportare a Torino Paul Pogba

Il centrocampista francese, deciso da tempo a non rinnovare con il Manchester United, potrebbe iniziare presto una nuova avventura in bianconero. 

Dopo l’incontro di lunedì tra la dirigenza bianconera e Rafaela Pimenta, che ha rilevato gli incarichi di Mino Raiola, il centrocampista francese si è preso del tempo per pensare. 

Da un lato l’offerta del Psg da 15 mln a stagione, dall’altro quella dei bianconeri da 7,5 mln più bonus a stagione per tre anni, la stessa che fu presentata a Dybala poi ritirata.

Di più la Juve sa di non poter offrire ma spera di far leva sull’affetto e sul rapporto di stima, mai spento, tra il club e il francese. 

Stando a “La Gazzetta dello Sport” la decisione sembra essere già stata presa: Pogba ha scelto il cuore per così dire e si è lasciato convincere dal progetto bianconero che lo vedrebbe protagonista del centrocampo. 

Raggiunto quindi un accordo di massima tra le parti si attendono conferme ufficiali nei prossimi giorni. 

La Juventus è dunque vicinissima a portare a Torino due parametri 0 di tutto rispetto che, nonostante le partenze imminenti di Chiellini, Dybala, Morata e Bernardeschi, daranno vita a un nuovo ciclo fatto da giocatori di esperienza affiancati a elementi più giovani. 

È questa l’idea della dirigenza come sottolineato anche dall’ad Arrivabene prima dell’ultima partita casalinga con la Lazio.

E se per molti tifosi la partenza di Dybala e Chiellini è un duro colpo da affrontare, per altri l’arrivo di questi due grandi giocatori è sicuramente motivo di stare.. allegri!