• Tempo di lettura:3Minuti

La Juventus Women batte il Sassuolo per 3 a 1 e si riconferma, con una giornata d’anticipo, Campione D’Italia per la quinta volta consecutiva. 

Serviva un solo punto oggi per chiudere il discorso scudetto e ne sono arrivati addirittura tre a coronare una stagione di livello assoluto, non solo in campionato.

Da quando è nata questa squadra ha incarnato esattamente il principio chiave della società Juventus “vincere non è importante ma è l’unica cosa che conta”. 

Lo ha fatto per quattro anni con Rita Guarino, lo ha ripetuto quest’anno con il nuovo allenatore Joe Montemurro che ha raccolto abilmente l’eredità della coach torinese.

Montemurro ha dato alla squadra, coesa e vincente, quella marcia in più per trovare un’identità europea che ancora mancava e? Ha fatto centro! 

In Europa infatti le ragazze della Juventus sono cresciute e non poco arrivando a giocare i quarti di Champions League, dove sono uscite a testa alta contro il Lione. 

Una squadra che ha saputo quindi dare continuità ai successi raggiunti finora con uno sguardo sempre rivolto al futuro.

E qui contano le mosse di mercato già messe a segno da Stefano Braghin che ha pensato bene di blindare due delle giocatrici migliori della rosa, e della nazionale. 

Ed è così che Cristiana Girelli e Barbara Bonansea, a segno anche oggi, hanno firmato il loro rinnovo fino al 2024 con il club bianconero. 

Intanto i trofei stagionali sono già due la Supercoppa Italiana e il campionato, in attesa della finale di Coppa Italia del 22 maggio contro la Roma che potrebbe consegnare il triplete alle bianconere. 

LA FESTA IN CAMPO E SUI SOCIAL 

Ha fischiato e ho iniziato a piangere. È lo Scudetto della tensione accumulata in questa stagione. Volevamo vincerlo davanti al nostro pubblico”.

Queste le parole di Valentina Cernoia ai microfoni di Jtv subito dopo la vittoria di oggi.

La Juventus Women vince e lo fa davanti al suo pubblico e l’emozione raddoppia. 

Le ragazze festeggiano in campo con bandiere, tricolore e maglietta celebrativa “FANTA5TIC”. 

Tanta la gioia anche per mister Montemurro che ha dichiarato

Guardavo da bambino la Serie A, essere qui e vincere un titolo con questo gruppo e con questa società per cui ho sempre fatto il tifo è emozionante”.

Anche la società bianconera si è complimentata con la sua squadra femminile e lo ha fatto con un comunicato sul sito ufficiale: 

CINQUE SU CINQUE .ANCORA CAMPIONESSE. D’ITALIA! Juventus Women battono il Sassuolo a Vinovo, mettono il sigillo su un’altra stagione straordinaria, la quinta consecutiva in Italia, ma non c’è nulla di banale, se si pensa che le ragazze di Montemurro hanno vinto lo Scudetto, oggi, coronando (e manca ancora la Finale di Coppa Italia fra due settimane) una stagione incredibile che le ha viste protagoniste anche in Europa”

Record raggiunto quindi per la Juventus Women che ora si gode, meritatamente, la festa. 

A Vinovo si fa festa oggi come ormai accade da cinque anni con la consapevolezza di aver alzato l’asticella.  Ora la testa è alla finale di Coppa Italia e alla sfida delle sfide: riconfermarsi anche il prossimo anno!