• Tempo di lettura:2Minuti

Stando all’edizione odierna di TuttoSport, Adrien Rabiot potrebbe lasciare la Juventus in estate. 

Dopo ben 129 presenze con la maglia bianconera e 6 gol in tre stagioni, la sua esperienza nel campionato italiano potrebbe concludersi e il francese potrebbe finire in Premier League. 

Due sono infatti le squadre che hanno messo gli occhi sul centrocampista. 

Una è il Chelsea che stima molto il giocatore, classe 95, e che è pronta a lanciare un’offerta sui 15-20 milioni di euro. 

Prima di lanciarsi in modo concreto sul mercato, i Blues dovranno sciogliere il nodo legato alla cessione societaria da Roman Abramovich alla coppia di imprenditori Wyss-Boehly. 

L’avvicendamento dovrebbe avvenire entro la fine di questa settimana con la firma e il passaggio di consegna.

L’offerta dei Blues soddisferebbe la dirigenza della Juve che, con la partenza di Rabiot a un anno dalla scadenza del contratto, andrebbe a risparmiare 7 mln netti di ingaggio e si vedrebbe garantita un’ottima plusvalenza.

Non solo Chelsea però perché anche il Newcastle, e la sua ricca dirigenza, hanno messo gli occhi sul centrocampista della nazionale francese e potrebbero inserirsi nelle trattative con una proposta corposa.

Guardando i minuti giocati dal francese in questa stagione, ben 3.358 in 45 presenze-meno solo di Szczesny e De Ligt – non verrebbe di certo da considerarlo tra i sacrificabili. 

Massimiliano Allegri lo terrebbe volentieri, avendo sempre puntato su di lui ma il tecnico sa bene che il mercato è imprevedibile. 
Il centrocampo sarà uno dei settori oggetto della rivoluzione bianconera e quindi Adrien Rabiot, sempre con il benestare di mamma Veronique, potrebbe realmente lasciare Torino dove arrivò nell’estate del 2019.