• Tempo di lettura:2Minuti

Romelu Lukaku è già proiettato al suo futuro nerazzurro. Il gigante belga si appresta ad iniziare la sua seconda avventura milanese per redimersi dal grande flop al Chelsea. La Curva Nord è stata chiara: “E’ stato sostenuto come un Re, adesso è uno come tanti“. Un’etichetta che Lukaku dovrà cercare di invertire sul campo, con l’auspicio che possa tornare dirompente nelle aree di rigore avversarie e riportare l’Inter al titolo dopo il secondo posto alle spalle del Milan. Tra martedì e mercoledì, Big Rom dovrebbe sbarcare nel capoluogo lombardo per le visite mediche e per questo vuole arrivare in grande forma così da presentarsi al ritiro nelle condizioni ottimali.

Direttamente dalla Costa Smeralda, dove sta passando le vacanze, Lukaku sta seguendo un percorso alimentare e di allenamento con dei preparatori personali. La Gazzetta dello Sport ha fornito qualche dettaglio: il programma prevede due ore di allenamento al giorno condite da pollo e riso per recuperare energie. La pasta è stata severamente abolita nella sua nutrizione.

Lukaku è accompagnato dal terapista di fiducia, quello che lo segue ogni anno, e da un preparatore di crioterapia, specializzato nel curare la muscolatura del giocatore. Insomma, questo fotografa tutta la voglia che il belga aveva di tornare nel suo habitat. Adesso tocca dimostrare coi fatti di aver fatto la scelta giusta.

Seguici anche su Per Sempre News