• Tempo di lettura:1Minuto

Giorgio Chiellini non ha perso tempo e si è subito inserito con leadership all’interno della sua nuova squadra di MLS, il LAFC. Nonostante i 37 anni, la mentalità e l’ascendente di Chiellini sul gruppo è da subito palese: comanda la difesa, detta i passaggi ai compagni e li invita ad alzarsi. “Re Giorgio” del resto, soltanto un’estate fa era a Wembley a giocarsi una finale del campionato europeo marcando (e annullando) un certo Harry Kane.

Chiellini non ha voglia di “svernare” in MLS, anzi. Dal linguaggio del corpo e dalle indicazioni tratte dal primo video rilasciato sul Twitter ufficiale dei LAFC, sembrerebbe che a lui sia delegata l’organizzazione del pacchetto arretrato della squadra, con qualche urlo e tanti suggerimenti per i compagni.

Seguici anche su Per Sempre News!