• Tempo di lettura:2Minuti

Il nuovo format della Champions League che entrerà in vigore dal 2024 è una grande soddisfazione, che profuma di vittoria, per Aleksander Ceferin. Il presidente UEFA ha rilasciato dichiarazioni entusiastiche in merito alla nuova formula che, pur andando incontro al modello della Super Lega, ne rinnega la matrice elitaria. La UEFA ha dunque trovato la via di mezzo per far contenti tutti o quasi, seppellendo definitivamente l’idea di una Lega di ricchi che ancora sopravviveva nelle idee di Juventus, Real Madrid e Barcellona.

Amici miei, quando c’è armonia tra la UEFA e le associazioni che ne fanno parte, i suoi club, i campionati, i giocatori, i tecnici, i tifosi, i partner commerciali e televisivi, il CIO, Bruxelles e ogni singolo governo europeo nell’opporsi a un progetto arrogante e sdegnoso, ideato da una manciata di miliardari che non sono capaci di accettare l’idea che su un campo da calcio come anche nella vita potresti perdere contro qualcuno che è più piccolo di te. In casi come questo, il calcio vince”

mappa superlega
Foto account Twitter La Okocha

La stoccata finale è proprio verso la Superlega: “Questa Superlega, non mi piace chiamarla così perché è tutto tranne che super, per me questo progetto è finito una volta per tutte. O almeno per vent’anni, non so cosa succederà più avanti”

Seguici anche su Per Sempre News!