10 curiosità sui 700 gol di Messi

Il gol di mano, il portiere contro cui non ha mai segnato, il continente stregato e i gol con una maglia diversa dalla 10. Queste e tante altre le curiosità sui gol di Messi

A seguito del cucchiaio segnato su rigore a Oblak, Leo Messi è entrato nel ristretto novero dei calciatori che hanno segnato 700 gol in carriera. Il fuoriclasse del Barcellona è preceduto da Josef Bican (762), Romario (758), Pelé (757), Cristiano Ronaldo (728), Gerd Muller (721) e Ferenc Puskas (709).

Vi proponiamo 10 curiosità, alcune delle quali poco conosciute, sui gol della Pulga.

52 gol di questi 700 gol di Messi sono arrivati direttamente da calcio di punizione: il portiere che ne ha subiti di più è stato Gorka Iraizoz dell’Athletic Bilbao, che ne ha presi ben 5, commettendo spesso goffi errori.
L’argentino ha segnato un pokerissimo solo una volta in carriera: in Champions League contro il Bayer Leverkusen. Questa statistica ha reso Messi l’unico calciatore ad aver segnato cinque gol in una partita a eliminazione diretta nella massima competizione europea per club.

In molti ricorderanno che Messi, come Maradona, di cui molti lo considerano il degno erede, ha segnato un gol di mano. La marcatura è arrivata nel derby contro l’Espanyol del giugno 2007. Sempre nel 2007, Messi aveva segnato un gol simile al Gol del Secolo del Diez, nello specifico nella semifinale di Coppa del Re contro il Getafe.

Il gol di mano di Messi contro l’Espanyol

 

La pulga ha segnato anche di corazòn, ovvero con il petto. La marcatura è stata decisiva per la vittoria della finale del Mondiale per Club 2009 ai supplementari contro l’Estudiantes.

In data 10 ottobre (il 10/10), Messi ha segnato 4 gol, di cui tre nel 2017 nella partita contro l’Ecuador, decisiva ai fini della qualificazione dell’Argentina ai Mondiali di Russia 2018.

52 dei gol di Messi sono arrivati quando il fuoriclasse argentino non indossava la camiseta 10 (li ha segnati mentre vestiva la 18, la 19 e la 30). L’ultimo di questi gol con maglie diverse dalla 10 lo ha realizzato in Francia-Argentina dell’11 febbraio 2009, quando vestiva la 18.

In fondo non è difficile arrivare al gol più a nord segnato dal calciatore del Barcellona. Si è trattato della rete contro la Nigeria ai Mondiali di Russia 2018, realizzato nella splendida città di San Pietroburgo.

Messi non ha mai spezzato l’incantesimo africano. L’argentino ha difatti segnato in tutti i continenti tranne in Africa, dove ha giocato 6 partite. Al Mondiale 2010 ne giocò 5, senza segnare nemmeno un gol.

Il gol più veloce di Messi è stato dopo 2 minuti e 6 secondi. Il palcoscenico era la Champions League, nel match al Camp Nou contro il Chelsea di Conte, che ha avuto luogo il 14 maggio 2018.

Chiudiamo il nostro elenco di curiosità sui gol di Messi, parlando invece del portiere, contro cui ha giocato almeno 5 partite, a cui non ha mai segnato un gol. Parliamo di Julio Cesar, affrontato tre volte con l’Inter e due con il Brasile. La parata in Barcellona-Inter del 2010 è epica…

 

Vincenzo Di Maso

 

Banner 300 x 250 – Horeca – Post
Banner 300 x 250 – Aragon Trasporti – Post
Potrebbe piacerti anche