San Siro all’Atalanta per la Champions? Quale sarebbe l’impatto?

L’Atalanta chiede San Siro per la Champions, Inter e Milan verso l’ok

L’Atalanta sogna San Siro. E questo sogno potrebbe anche diventare realtà. Ma cosa vuol dire? Spieghiamoci meglio. Il club di Bergamo è alle prese con la ristrutturazione dello storico stadio Atleti Azzurri D’Italia e deve trovare un impianto che possa ospitare le gare europee.

Inizialmente si pensava al Mapei Stadium di Reggio Emilia che già aveva ospitato l’Atalanta l’anno scorso per le gare di Europa League, ma poi i dirigenti nerazzurri hanno pensato che San Siro potrebbe essere la soluzione migliore. E ieri, infatti, la famiglia Percassi ha inviato la richiesta ufficiale a Inter e Milan per poter giocare la Champions al Meazza.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, la risposta delle due dirigenze è attesa nel giro di massimo 48 ore. L’Atalanta intanto si è già mossa sottotraccia nelle ultime ore a livello istituzionale ricevendo importanti consensi, in primis dal sindaco di Milano, Beppe Sala, che ha recentemente incontrato l’ad orobico Luca Percassi. Anche le questure di Bergamo e Milano sono già state allertate e avrebbero già dato il loro parere positivo. Adesso la palla passa a Inter e Milan.

L’Inter sembrerebbe d’accordo mentre manca ancora l’ok del Milan (che, lo ricordiamo, è fuori dalle Coppe), ma ieri sera a Zingonia si respirava un certo ottimismo. Nelle prossime 24-48 ore dovrebbe arrivare la definitiva fumata bianca che, in tal caso, consentirà all’Atalanta di giocare a San Siro. Ricordiamo che anche in campionato le prime due gare l’Atalanta le giocherà in ‘trasferta’ sul campo del Parma, prima di tornare a casa.

Ma l’impatto e la convenienza?

L’Atalanta è una società ambiziosa nonostante non abbia un bacino d’utenza comparabile a quello delle big italiane.

Nell’ultimo campionato i dati mesi sugli spettatori sono stati di 18.000 circa, per una percentuale di riempimento di poco inferiore al 75%.

San Siro è un teatro molto importante, noto come La scala del calcio. Il punto è che Bergamo non è una metropoli e i tifosi dell’Atalanta non sono tantissimi. A San Siro potrebbero accorrere in tanti per le gare di Champions, ma probabilmente non si arriverebbe neanche lontanamente al tutto esaurito. Ci sarebbero tanti simpatizzanti e curiosi, mentre il “rischio” che possano arrivare tantissimi tifosi della squadra avversaria è alto. Non sarebbe il massimo avere un San Siro con una discreta parte degli spalti occupata da tifosi tedeschi o inglesi, che si farebbero sentire come o più dei tifosi dell’Atalanta…

 

Alessandro Surza

Potrebbe piacerti anche