Quanto guadagnano le star del calcio femminile

Ada Hegerberg è la calciatrice più pagata al mondo secondo la rivista 4-4-2: ecco quanto guadagnano le ragazze del calcio femminile

I mondiali di calcio femminile hanno avuto finalmente un certo seguito, grazie a una copertura televisiva senza precedenti.

Il movimento è nettamente migliorato rispetto ad anni fa e abbiamo ammirato tante nazionali forti e organizzate, tra cui la nostra Italia. Un’Italia che rispetto alle big paga ancora lo scotto del non professionismo.

Questo hype del momento sta facendo destare tante curiosità, tra cui quelle sugli stipendi delle calciatrici.

Vediamo innanzitutto quanto guadagnano le big. Ecco la top five delle calciatrici più pagate al mondo:

5. Marta (Orlando)

€340.000

4. Carli Lloyd (Sky Blue)

€345.000

3. Wendie Renard (Lione)

€348.000

2. Amandine Henry (Lione)

€360.000

1. Ada Hegerberg (Lione)

€400.000

Il calcio femminile inglese è in grande ascesa. Chiaramente gli stipendi non sono neanche lontanamente paragonabili a quelli degli uomini, ma ci sono ragazze che guadagnano abbastanza bene.

Steph Houghton, colonna della nazionale inglese e del Manchester City guadagna 65.000 sterline lorde all’anno, alle quali si aggiungono 4.000 sterline all’anno percepite grazie agli sponsor. Si tratta comunque di un’eccezione, in quanto la stragrande maggioranza delle giocatrici della nazionale inglese non guadagna più di 35.000 sterline lorde l’anno.

E le italiane? Beh, nonostante l’istituzione della squadra femminile della Juventus e il tutto esaurito in qualche match di cartello, le nostre ragazze hanno uno stipendio massimo possibile di 30.000 euro lordi all’anno più qualche rimborso spese. Nei 30.000 euro lordi annuali raggiungibili rientrano un massimo di 61 euro al giorno per 5 giorni a settimana e un massimo di 45 euro al giorno durante i giorni di preparazione atletica. Il calcio femminile non è regolamentato come si deve: basti pensare che la normativa che regge il trattamento salariale risale al… 1981! Le calciatrici italiane non hanno neanche diritto ai contributi pagati per il proprio lavoro!

 

Banner 300 X 250 – Lieto – Post
Potrebbe piacerti anche