• Tempo di lettura:2Minuti

Nicolò Zaniolo non ha preso parte a Italia-Lituania a causa di un risentimento muscolare. Il calciatore della Roma è entrato nella seconda parte del match contro la Svizzera. L’esito degli esami strumentali alla coscia ha confermato il recupero. Essendo tornato in anticipo a Trigoria, è stato quindi a disposizione di Mourinho.

Zaniolo giocherà quindi contro il Sassuolo. Un match a cui non vede l’ora di partecipare Alessio Dionisi, tecnico del Sassuolo, per stringere la mano a José Mourinho. Il portoghese, come tanti altri tecnici, deve fare i conti con i rientri dalle nazionali.

Vedremo una Roma con qualche modifica. Giocherà naturalmente chi è più in forma. Mou gestirà i calciatori tra la gara di domenica e quella di Conference League. Domenica non ci sarà Matías Viña, chiamato agli straordinari con l’Uruguay. Ghiotta occasione dal primo minuto per il 2002 Riccardo Calafiori.

Al centro dovrebbero giocare Smalling (probabilmente recuperato) e Ibanez mentre sono confermatissimi Rui Patricio in porta e Karsdorp a destra. Veretout e Cristante agiranno davanti alla difesa. Zaniolo dovrebbe quindi partire titolare per poi lasciare spazio a Carles Perez in Conference League. Confermatissimi Mkhitaryan e Pellegrini. In attacco spazio naturalmente al neoacquisto Tammy Abraham. Suggestivo e affascinante l’incrocio con Jeremy Boga, con cui ha condiviso lo spogliatoio nelle giovanili del Chelsea.

Roma (4-2-3-1):
Rui Patricio; Karsdorp, Smalling, Ibanez, Calafiori; Veretout, Cristante; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham.

In Conference League i giallorossi affronteranno il CSKA Sofia, squadra già incontrata in Europa League lo scorso anno. Spazio naturalmente ai rientranti Matías Viña e Gianluca Mancini. Tra i pali ci dovrebbe essere Fuzato. Possibile presenza di Reynolds a destra. A centrocampo spazio a Villar mentre Carles Perez prenderà il posto di Zaniolo. Dovrebbe giocare uno tra Veretout e Pellegrini. In attacco El Shaarawy prenderà il posto di Mkhitaryan mentre Mayoral e Shomodurov si alterneranno nel ruolo di centravanti.