• Tempo di lettura:2Minuti

E’ tutto pronto per il big match delle ore 18 tra Milan e Lazio a San Siro, due tra le squadre a punteggio pieno dopo le prime due giornate. Una partita che si preannuncia piena di emozioni e che mette a confronto due squadre particolarmente in forma. I rossoneri hanno battuto Sampdoria e Cagliari mentre la Lazio ha vinto all’esordio ad Empoli demolendo poi lo Spezia per 6-1. Il tecnico rossonero Stefano Pioli in conferenza stampa ha sottolineato l’importanza della partita:

“Contro i biancocelesti è uno scontro diretto. Dobbiamo dimostrare di aver capito la lezione della stagione passata e avere più continuità. Sarà una partita spettacolare. La lazio è forte in tutti i reparti, abbina qualità e fisicità, sono partiti forte. Noi stiamo bene, vogliamo provare a vincere anche oggi”

Pioli recupera Kessie e Ibrahimovic ma non Olivier Giroud guarito dal Covid ma non al top della condizione non essendosi allenato in settimana. Oltre al francese non sono stati convocati Andrea Conti per scelta tecnica, Krunic per infortunio e Junior Messias in ritardo di condizione. Prima chiamata per Bakayoko e Pellegri. Probabile utilizzo dal 1° minuto di Franck Kessie mentre Ibra dovrebbe giocare uno spezzone di partita nel secondo tempo per mettere minuti nelle gambe con Ante Rebic titolare al centro dell’attacco.

In casa Lazio pochi dubbi per Maurizio Sarri che conferma il 4-3-3 con Marusic in vantaggio su Lazzari non ancora al 100%. Centrocampo a tre con Milinkovic Savic, Luis Alberto e Leiva regista. Ciro Immobile al centro dell’attacco con Felipe Anderson e Pedro ai suoi fianchi.

Milan-Lazio verrà trasmessa alle 18 su DAZN oltre che su Tim Vision.

Ecco le probabili formazioni:

Milan (4-2-3-1) – Maignan; Calabria, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Kessie; Florenzi, Brahim Diaz, Leao; Rebic

Lazio (4-3-3) – Reina; Hysaj, Acerbi, Luiz Felipe, Marusic; Luis Alberto, Leiva, Milinkovic-Savic; Pedro, Immobile, Felipe Anderson