• Tempo di lettura:2Minuti

Nella serata di domani il Torino affronterà il Napoli allo stadio “Diego Armando Maradona” per l’ottava giornata di campionato della Serie A Tim.

Grazie alla pausa per gli impegni delle varie Nazionali, il tecnico Ivan Juric se da un lato si è visto costretto a lavorare e preparare questo importante match con una rosa decimata (sono infatti ben undici i giocatori granata internazionali), dall’altro alcuni giocatori fermi ai box da molto tempo possono ora tornare a sua disposizione.

Primo su tutti il capitano granata, Andrea Belotti (infortunato fin dalla seconda giornata di campionato, durante il match in casa della Fiorentina perso per 2-1), che ora è pronto a rientrare in campo. Anche Simone Zaza ha recuperato dalla distorsione al ginocchio di settembre e ora è a disposizione del tecnico.

Lo stesso allenatore di Spalato, questa mattina in conferenza stampa ha dichiarato che Dennis Praet, nazionale belga uscito anzitempo durante la partita a Reggio Emilia contro il Sassuolo, sta proseguendo il suo recupero con un lavoro a parte  e sarà a disposizione dalla prossima partita in programma, quella contro il Genoa.

Il match winner della partita contro i neroverdi, Marko Pjaca, lavora ancora a parte a causa di un affaticamento muscolare e la sua presenza è in forte dubbio per la trasferta di Napoli: discorso analogo per Verdi, che ha parimenti svolto un lavoro a parte, a causa di un affaticamento muscolare.

Sono invece completamente recuperati dai rispettivi acciacchi fisici Tommaso Pobega e Karol Linetty, le cui convocazione sono praticamente certe.

A fronte di queste assenze, ecco quale potrebbe essere la probabile formazione granata:

Torino FC: (3-4-2-1): Vanja; Djidji, Bremer, Rodriguez; Aina, Mandragora, Pobega, Ansaldi ©; Lukić, Brekalo; Sanabria. All.Ivan Jurić

A disposizione: Berisha, Gemello, Zima, Singo, Vojvoda, Buongiorno, Baselli, Rincòn, Linetty, Warming

Seguici anche su www.persemprenews.it