Tavecchio: “Momento delicato per le finanze della governance: hanno rifiutato proposte incredibili”

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’ è intervenuto Carlo Tavecchio, ex presidente FIGC: “La Lega calcio è attanagliata da una serie di problematiche riguardanti le finanze della Federazione legate soprattutto ai diritti TV e quant’altro. Hanno rifiutato proposte incredibili su 10 anni di sponsorizzazione per quanto riguarda i diritti, facendo ognuno i propri interessi. La governance si trova in un momento delicato, è stata appena costituita, l’esperienza è quella che è ed emergono individualismi dei presidenti: questa è la drammatica Serie A. Se si pensa che neanche il VAR – nato come dispositivo che faccia chiarezza e rimetta in rigore l’onestà – riesce a sistemare gli arbitri, non so che discorsi bisogna fare. Lamentele della Roma? Quando ci sono degli impegni, agonisticamente parlando, non è semplice spostare una partita. Gli interessi della Roma erano contrastanti con questa decisione. Dal Pino? Non conosco il presidente, penso che sia un manager e sa il fatto suo. Mi risulta che sia anche vicepresidente federale, sicuramente conosce il sistema“.