• Tempo di lettura:2Minuti

Ivan Javorcic è il nuovo allenatore del Venezia. Il Presidente Duncan Niederauer ha deciso di affidare la panchina all’ex tecnico del Sudtirol appena promosso in Serie B. Il compito del croato sarà quello di riportare la squadra lagunare in Serie A e di dare maggiore spessore dopo il deludente finale di stagione. Sarà una impresa ardua visto che ci sono squadre molto competitive tra i Cadetti come il Cagliari, il Genoa o squadre come il Cittadella, il Pisa, il Brescia e il Benevento che nella passata stagione hanno lottato per la promozione diretta in Serie A.

Foto Twitter account Venezia

Le parole di Ivan Javorcic durante la presentazione, come riportato dal sito del Venezia: “ringrazio il Presidente per la fiducia che lui ed i suoi partner hanno riposto in me. Vorrei anche ringraziare l’FC Südtirol per la splendida ed intensa esperienza che abbiamo vissuto insieme, scrivendo la storia del club nella passata stagione, perché è anche grazie a loro se oggi ho l’opportunità di trovarmi qui. L’incontro con il presidente Niederauer è stata la chiave di tutto, abbiamo parlato non solo di calcio, ma anche di quello che deve essere l’approccio nel quotidiano e della nostra filosofia di vita e di lavoro. Ciò che mi ha spinto a questa scelta è stato il peso specifico che ho captato nel Presidente e nei suoi partner, che mi sono parsi persone di un’immensa caratura, sia professionale che umana. La squadra viene da una retrocessione, quindi il primo obiettivo sarà quello di ricostruire una mentalità vincente dal punto di vista dell’approccio al lavoro, ricreare una forte identità di gioco, e rinsaldare il feeling con i nostri tifosi. Tutto ciò che verrà sarà una conseguenza dell’etica del lavoro nel quotidiano”.