• Tempo di lettura:3Minuti

L’ultima giornata della regular season della Serie B ha decretato i seguenti risultati: Lecce e Cremonese in Serie A, Alessandria in Serie C. Ad aprire la giornata di Serie B è stata la vittoria del Parma a Crotone contro proprio i pitagorici. La rete di Vazquez al 30′. Questa è stata l’ultima partita dei calabresi la serie cadetta dato che la matematica li ha retrocessi qualche giornata fa. Il Brescia ha vinto contro la Reggina per 3-0 con una perfetta prestazione centrando i playoff. Van del Looi, Tramoni e Cistana hanno regalato i tre punti per le Rondinelle. Crolla il Monza contro il Perugia e di conseguenza monzesi ai playoff. La rete degli ospiti è di Ferrarini.

Foto account twitter Monza Brasile

Grazie alla rete di Majer il Lecce è tornato in Serie A. La squadra leccese ha battuto il Pordenone ultimo in classifica e senza nessuna pretesa. I neroverdi hanno così salutato la Serie B. La Cremonese ha passeggiato contro il Como grazie alla doppietta di Di Carmine (una rete su rigore) che ha permesso la squadra di salire in Serie A. Per i comaschi la rete di Bellomo è stata inutile al fine del risultato. Per il Lecce e la Cremonese il sogno Serie A si è avverato.

Foto Twitter account Illeccese.it

Il Frosinone ha perso in casa contro il Pisa per 1-2. Puskas e Sibilli le reti dei toscani che hanno mantenuto il quarto posto dall’assalto del Brescia. La rete dei ciociari è stata realizzata da un autogol di Leverbe. L’Ascoli chiude questa regular season con un poker alla Ternana. Mattatore della serata è stato Tsadjout autore di una tripletta. L’altra rete è stata realizzata dall’autogol di Defendi. Per gli umbri rete di Partipilio. Crolla il Benevento contro la Spal in casa. Gli estensi grazie alla doppietta di Finotto hanno battuto i padroni di casa. La rete di Lapadula non è bastata a portare i tre punti alle Streghe.

Foto account twitter L.R. Vicenza

Colpo playout del Vicenza che alla fine è riuscita nell’impresa a prenotare un posto per non retrocedere. Contro l’Alessandria, la squadra vicentina è riuscita a vincere grazie alla rete di De Maio. A causa di questa sconfitta la squadra piemontese è retrocessa in Serie C. Il Cosenza può esultare e provare a giocarsi la permanenza in Serie B grazie alla vittoria sul Cittadella. Zilli nel secondo tempo è stato fondamentale per poter continuare a sperare a rimanere tra i cadetti.