• Tempo di lettura:2Minuti

Il Genoa sta per prepararsi per la stagione intensa in Serie B. Quest’anno la cadetteria sarà molto intensa a causa di varie squadre storiche e piazze molto calde che riempiranno di grandi momenti la stagione. Squadre come Genoa, Venezia, Cagliari, Parma, Bari, Reggina, Palermo saranno tra quelle che porteranno entusiasmo in ogni campo di Serie B. Tra queste città il club che in questo momento sta reagendo maggiormente è il Genoa visto che la campagna abbonamenti è andata oltre le 10 mila unità . Il Presidente della squadra ligure Alberto Zangrillo ha tutta l’intenzione di riportare la squadra in Serie A e sta provando a trovare gente motivata che abbia voglia di sacrificarsi una stagione per risalire nella massima competizione italiana. Dunque il mercato sarà quindi fondamentale per la squadra e l’arrivo di Ottolini sarà fondamentale per lo scout del calciomercato.

genoa coda zangrillo

Il massimo dirigente del Grifone sulle colonne de Il Secolo XIX, come ha riportato Momentidicalcio, ha parlato del ruolo del DS del Genoa e dell’obiettivo da centrare quest’anno: “gli ho solo dato il benvenuto al telefono. Sono scelte che evidentemente non competono a me, ma le condivido. Chi le fa, ne sa più di me. Di sicuro c’è un occhio particolare allo scouting, ma c’è anche un occhio per interpretare al meglio le esigenze dell’allenatore. Ho brevemente parlato con l’allenatore e vi posso dire che Blessin è consapevole della realtà. E’ sereno, sa che sono stati fatti, e verranno fatti, dei passaggi per rendere la squadra il più pronta possibile per affrontare un campionato che è più difficile di quello dell’anno scorso con la differenza però che noi lo dobbiamo vincere”.