• Tempo di lettura:2Minuti

La 28esima giornata di Serie B ha visto protagonista due cadute della Serie A, ovvero Parma e Reggina. La partita tra le due compagini è finita 1-1 con tante emozioni e tante occasioni da gol. Vantaggio parmense con Brunetta nel primo tempo e poi per i calabresi pareggio di Cobbault (autogol) su una diagonale di Lombardi. Con questo pareggio ne ha approfittato il Como che ha battuto la SPAL agevolmente con uno 0-2 senza nessuna problematica. Di Vido e Melchiorri le reti degli estensi. Il match valido per i playoff tra Cittadella e Monza è terminato 1-2 con gol di Valoti e Ciurria nei minuti finali per i monzesi e pareggio dei padovani con il rigore di Baldini.

Foto Twitter account Parma Calcio 1913

Colpo del Pisa che vince contro il Pordenone al “Guido Teghil” di Lignano Sabbiadoro. Con la rete di Torregrossa i toscani hanno portato a casa 3 punti fondamentali. Colpo della Cremonese che ha battuto il Brescia nei minuti finali. Gaetato e Di Carmine le reti per i padroni di casa e il vantaggio momentaneo delle Rondinelle era stato realizzato da Cistana. Non ne ha approfittato di questo KO del Brescia il Lecce che ha pareggiato in casa del Perugia. Umbri in vantaggio al 67′ con Olivieri e pareggio in extremis di Coda su rigore. Si ferma la cosa dell’Ascoli che è stato raggiunto nei minuti finali dal Frosinone. Padroni di casa in vantaggio con Bidaoui e pareggio all’84’ per i ciociari di Boloca. Il Vincenza ha strapazzato la Ternana 3-1 con un grande Diaw. Il giocatore vicentino ha realizzato una doppietta intervallata dalla rete di Teodorczyk. Per la Ternana gol della bandiera di Donnarumma. 0-0 invece tra Crotone e Alessandria. Rinviata Cosenza-Benevento per eccessivi casi Covid 19 tra i campani.

La classifica adesso vede Cremonese e Lecce in testa a quota 53 punti con il Pisa terzo a 52 punti. Nella zona retrocessione il Vicenza ha superato il Crotone ed è a -4 dall’Alessandria e -2 dal Cosenza (che ha una partita in meno).