• Tempo di lettura:2Minuti

Il Napoli esce dalla Sardegna Arena con un punto solo, e forse è anche troppo. Contro il Cagliari la squadra azzurra è apparsa svogliata e poco duttile al gioco di Spalletti. Il vantaggio di Pereiro è stato ben strutturato, mentre il pareggio di Osimhen è giunto in maniera casuale e solo grazie alle sue enormi abilità sotto porta. Spalletti in conferenza stampa ha lodato le qualità del Cagliari spiegando il punto preso in casa dei sardi è stato anche fin troppo: “il pareggio lo prendiamo con favore perché non abbiamo mai avuto la partita in mano. Probabilmente avremmo meritato anche di meno rispetto a quello che il Cagliari ha mostrato. Noi siamo stati penalizzati dalle assenze ma non siamo stati neppure capaci di esprimere quello che potevamo. Dopo le partite in Europa può capitare che non si hanno le necessarie energie. Possiamo anche essere contenti per il risultato perché è stata una sfida che si è complicata e non è mai stata semplice per noi. Purtroppo non riusciamo ad essere mai al completo. Quando sembra che la rosa sia a posto, perdiamo sempre qualche uomo. Però devo fare i complimenti a quelli che nonostante gli acciacchi sono entrati come Osimhen e Fabian