• Tempo di lettura:2Minuti

Tommaso Augello è stato uno dei giocatori che è riuscito a dare il massimo in ogni partita. Nelle 36 partite giocate in Serie A l’anno scorso il terzino della Sampdoria ha realizzato un gol e un assist. Il rendimento del giocatore si è innalzato con l’arrivo di Marco Giampaolo che lo ha considerato elemento imprescindibile della squadra. Adesso Tommaso Augello dovrebbe fare il salto di qualità per provare magari ad entrare nel giro della Nazionale. Rispetto all’anno scorso, la Sampdoria ha un asset societario migliore e sicuramente ha un vantaggio notevole sulle altre, ovvero la conoscenza tattica di Marco Giampaolo. Il mister della Sampdoria ha dato quella sterzata che serviva per risalire la china e togliersi dalle sabbie mobili della bassa classifica. Tommaso Augello, come ha riportato a TuttoSport, ha parlato della stagione che sta per iniziare e dei suoi obiettivi: “siamo carichi, come lo è mister Giampaolo. A noi vecchi sta rinfrescano la memoria, mentre ai nuovi sta trasmettendo i suoi concetti di gioco. Si tratta di un nuovo modo di difendere. All’inizio ho trovato un pò di difficoltà, poi i concetti si sono fatti più chiari. Iniziare da subito la stagione con lui sarà un vantaggio. Ho fatto un percorso diverso, arrivando in Serie A a 25 anni. Sono contento di esseremi conquistato la A. Adesso lavoro il più possibile per restarci”.