• Tempo di lettura:2Minuti

“Ringrazio la società per l’opportunità che mi è stata concessa. Sento profondamente la responsabilità di dover fare il miglior lavoro possibile affinché la Salernitana conquisti i successi che merita. Ho la consapevolezza di immaginarmi che questa responsabilità si trasformerà in energia positiva, coraggio, adrenalina e idee. La Salernitana ha un progetto importante che è partito pochi mesi fa e vuole fare grandi cose. Oggi presento anche il mio staff che mi affiancherà: Giulio Migliaccio sarà il responsabile dell’area tecnica, Simone Lo Schiavo è il responsabile dell’area scouting”. Con queste parole il Direttore Sportivo della Salernitana Morgan De Sanctis si è presentato ai tifosi della squadra campana.

Salernitana

Morgan De Sanctis ha poi parlato del mercato della Salernitana:Botheim è un obiettivo molto vicino, c’è stato l’inserimento di alcune società prestigiose estere ma speriamo di chiudere presto. Bereton Diaz è un giocatore che ci piace ma fa parte di un mercato difficilmente attaccabile, bisogna avere pazienza. Per quanto riguarda Ederson si erano create tutte le condizioni per il trasferimento poi il calciatore e il suo entourage hanno dimostrato di voler restare a Salerno e per noi averlo in rosa è un valore aggiunto. Bonazzoli sto pensando fortemente di riportarlo a Salerno ma in questo momento c’è più voglia della società che dell’altra parte. I nuovi acquisti della Salernitana dovranno essere giovani, forti e in grado di imporsi velocemente. Il Presidente ha garantito un budget importante e assolutamente di garanzia per fare in modo che la Salernitana abbia una rosa più competitiva di quella dello scorso anno. A differenza di altri club noi non siamo nella condizione di dover vendere o svendere i nostri giocatori più importanti e questo è un valore che ci lascia lavorare sereni”.