• Tempo di lettura:2Minuti

La Salernitana si giocherà le possibilità di salvezza anticipata (se il Cagliari perderà contro l’Inter e se il Genoa non riuscirà a vincere contro il Napoli) contro l’Empoli. Gli uomini di Nicola hanno realizzato una vera impresa dato che erano ultimi e staccati in classifica nel girone d’andata. L’arrivo di Walter Sabatini e di Nicola hanno ridato euforia alla squadra e ridato fiducia alla Salernitana. Proprio Davide Nicola in conferenza stampa ha analizzato la sfida contro i toscani al Castellani di Empoli: “andiamo ad Empoli con la voglia di giocare e di scoprire cosa può darci questa partita. Non esistono gare facili, da ogni partita cerchiamo di trarre il massimo. Anche questa settimana ci siamo allenati con attenzione e curando tutti i particolari. Tutti sono motivati e vogliosi di fare una grande gara. L’Empoli è un avversario di valore e che gioca molto bene, apprezzo molto il lavoro di Andreazzoli e le sue qualità umane. Dobbiamo andare ad esprimere i nostri valori, credendo in noi stessi e perseverando in ciò che stiamo facendo con serenità”.

Foto Account Twitter Sky

“Il percorso è quello che rende felici e lo stiamo facendo nel miglior modo possibile”. Chi gioca con più continuità lo fa perché in questo momento si è raggiunto un equilibrio. Questa è un’altra gara in cui sarà importante sia chi comincia dall’inizio, sia chi entra a gara in corso. A noi interessa fare bene, non pensiamo agli altri. Siamo padroni delle nostre azioni e di come vogliamo farle, sono maniacale su determinati comportamenti e atteggiamenti. Conoscendo i miei giocatori e le loro caratteristiche cerco di individuare le loro aree di miglioramento. Questa squadra mi piace perché tutti si impegnano in allenamento e cercano di esprimersi al meglio. Tutti hanno una grande predisposizione al lavoro e voglia di migliorarsi”.