• Tempo di lettura:2Minuti

Questa sera alle ore 21 dal King Power Stadium di Leicester, le Foxes di Brendan Rodgers ospitano la Roma di Josè Mourinho nella semifinale di andata di Conference League. Nei quarti il Leicester ha eliminato il PSV in rimonta, mentre i giallorossi hanno superato il Bodo per 4-0.

L’arbitro del match è lo spagnolo Carlos Del Cerro Grande, da questa fase con l’ausilio del Var. Il fischietto spagnolo non porta molto fortuna ai giallorossi, infatti uno dei due precedenti con la Roma, è proprio il 6-2 di Manchester nella semifinale europea dello scorso anno.

Mourinho ha a disposizione tutta la rosa e riconferma in blocco l’undici che ha asfaltato il Bodo e che nell’ultimo periodo ha dato più garanzie. Abraham con Pellegrini e Zaniolo davanti, Mhkitaryan in mediana con il rientrante Cristante e Karsdorp e Zalewski sulle corsie laterali. Difesa a 3 con Mancini, Smalling e Ibañez a proteggere la porta di Rui Patricio.

Il Leicester di Brendan Rodgers arriva da una rimonta nei minuti finali ad Eindhoven nei quarti, e da due pareggi ed una sconfitta in campionato. Con la pesante assenza di Ndidi a centrocampo, le foxes recuperano Soumare e Vardy che non ha 90 minuti sulle gambe, come anticipato dal tecnico nella conferenza stampa di ieri.

LEICESTER (3-4-1-2): Schmeichel; Ricardo Pereira, Fofana, Jonny Evans; Castagne, Maddison, Tielemans, Dewsbury-Hall; Barnes; Vardy, Albrighton.

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibañez; Karsdorp, Cristante, Mkhitaryan, Zalewski; Pellegrini; Zaniolo, Abraham.

Arbitro: Carlos del Cerro Grande (SPA)
Assistenti: Juan Carlos Yuste – Roberto Alonso Fernández IV Uomo: Jesús Gil Manzano
VAR: Juan Martínez Munuera AVAR: Alejandro Hernández