• Tempo di lettura:2Minuti

La Salernitana ha presentato il suo nuovo allenatore, Davide Nicola. L’ex allenatore del Crotone ha una impresa ardua e difficile simile a quella che ha realizzato coi calabresi. Non sarà facile salvarsi, ma la squadra vista nelle ultime partite è nettamente migliorata rispetto al girone d’andata. Ora toccherà alla metodologia di Nicola provare nell’impresa e di restare in Serie A. Ecco le parole del neo allenatore della Salernitana, come ha riportato Il Milanista: “anzitutto posso dire che ho capito subito di essere in una piazza importante, c’è un amore per la Salernitana che è fuori dal comune. Ho la fortuna e il piacere di poter contare su uno staff di livello, ci sarà anche Simone Barone che sarà collaboratore stretto di campo. La guida tecnica è importante, ma da soli non si va da nessuna parte. Anche qui ho trovato professionisti validi, tutti insieme cercheremo di centrare una impresa che si chiama salvezza. Non sarebbe corretto giudicare il lavoro dei miei predecessori, ma posso dire che ho trovato un gruppo che ha predisposizione al lavoro e questo è fondamentale”

Foto ufficiale sito salernitana

C’è la consapevolezza che occorre qualcosa di diverso per ottenere il risultato. Da questo giorno e mezzo ci siamo concentrati esclusivamente sul lavoro in campo, dobbiamo capire bene cosa fare e come farlo per conquistare il massimo possibile. La mia presenza qui oggi certifica che ci credo, la cosa che mi ha colpito di più è la simpatia che questa squadra esprime da fuori. I margini di miglioramento sono importanti, ho visto le ultime partite e mi sono fatto una idea ben precisa. Sono arrivato in una società nuova, mi sono immediatamente accorto che il progetto è serio e ci sono persone competente ed affermate. Voglio assolutamente far parte di questo progetto, lavorare per la Salernitana è un onore“.